Handball, la Lions Teramo cade a Noci e chiude la regular season al terzo posto

TERAMO – Nell’ultimo impegno della prima fase del campionato di Serie A-2 maschile, la Lions Teramo cade nella tana del Noci (22-18) e chiude la regular season al terzo posto della graduatoria generale. Nulla da fare quindi per i biancorossi che non riescono ad operare il sorpasso in extremis sul gradino intermedio del podio ai danni del CUS Palermo, finito al tappeto a domicilio sotto i colpi della schiacciasassi Teamnetwork Albatro. Sul parquet del “Palazzetto Polivalente Deluca Resta” si decide tutto nel primo tempo: a metà frazione il Noci allunga fino a trovare il +4 dell’intervallo (12-8), un vantaggio che resterà immutato anche alla sirena conclusiva (22-18). Questo è il tabellino fatto registrare dai giocatori biancorossi: Bellia, Camaioni 1, Collevecchio, A.De Angelis 5, T.De Angelis 4, De Ruvo 1, P.Di Marcello, A.Di Marcello 2, Forlini 1, Toppi 3, Valeri 1. Per effetto della suddetta sconfitta, la Lions accede alla fase ad orologio al terzo posto con 16 punti. La prima di esordio è prevista per il prossimo 7 marzo: in quella data Teramo affronterà in casa il Benevento.

Risultati quattordicesima giornata: Alcamo-Benevento 22-25, CUS Palermo-Teamnetwork Albatro 25-40, Noci-Lions Teramo 22-18, Putignano-Darwin Tech Mascalucia 20-22.

Classifica regular season: Teamnetwork Albatro 26 punti; CUS Palermo 17; Lions Teramo 16; Noci 14; Darwin Tech Mascalucia 13; Benevento 12; Alcamo 10; Putignano 4.

ASD Lions Handball Teramo

 

Read Previous

Volley, la Blueitaly si riscatta: vittoria netta ad Osimo

Read Next

La messa di requiem del Teramo non è solo per Tedino: andrebbe estesa