Calcio C, sarà Cetteo Di Mascio a sostituire Tedino: faccia bene per una tifoseria da applausi a scena aperta!

TERAMO – In attesa che arriveranno comunicazioni ufficiali su Bruno Tedino, la società ha deciso che dovrà essere Cetteo Di Mascio ad ereditarne la continuità: una scelta quasi naturale, a questo punto del campionato (alle ore 20:00 è stato ricevuto il comunicato stampa della società che alleghiamo).

Il Teramo vede in lui l’uomo giusto nel momento peggiore, per provare a chiudere al meglio il corrente campionato che ha ancora tanto da dire. Precedentemente era stato allertato Leonardo Colucci, che però aveva chiesto un impegno contrattuale fino al 2021.

Ma il momento del Teramo merita anche un altro approfondimento. Dal 1979 ho avuto la possibilità di seguirne le gesta, tra vittorie bellissime a sconfitte pesantissime: gioie e dolori che il mondo del pallone sa regalarti periodicamente e non soltanto a cadenza settimanale. Si vivono eventi importanti anche con qualche giorno di anticipo e delusioni che possono protrarsi fino alla gara successiva.

E’ in questa miscellanea di situazioni che, davvero rarissime volte, ho vissuto un fine partita come quello di sabato, al Bonolis: la squadra biancorossa aveva straperso (anche la rete dello 0-4, quella annullata a Jefferson, era regolare) eppure, alla fine, la Curva ha soltanto applaudito, urlando “Siamo sempre con voi” e inneggiando ai biancorossi. Si aggiunga, poi, che l’uscita dal campo del Monopoli è stata addirittura osannata dalla tribuna (quella della Ternana aveva fatto la stessa cosa nei loro confronti): siamo dinanzi a situazioni che non possono non essere sottolineate, perché di benevolmente anomalo hanno parecchio.

Mi son chiesto: ma la squadra saprà prendere il meglio da tanto attaccamento alla maglia? In quei momenti si saranno sentiti “piccoli” o “piccolissimi” i nostri? Sapranno reagire in qualche maniera scusandosi in campo con prestazioni soprattutto regolari? Riusciranno a prendere un caffè in centro storico, ad instaurare rapporti naturali con la città che li ospita non gratuitamente (come è giusto che sia), anzi pagandoli “benino”? Varierà mai quest’aria pesantissima che più d’uno, oramai, comincia ad accusare?

A Cetteo Di Mascio consigliamo, con il massimo del rispetto, di iniziare facendo queste valutazioni.

Comunicati Stampa Teramo Calcio

La S.S. Teramo Calcio rende noto di aver sollevato dai rispettivi incarichi, il responsabile tecnico della prima squadra Bruno Tedino ed il suo vice Carlo Marchetto. A loro la società rivolge il proprio ringraziamento per la professionalità e la dedizione nel lavoro mostrate in questi mesi. Nelle prossime ore verrà reso noto il nome del nuovo allenatore biancorosso.

La S.S. Teramo Calcio comunica la nomina di Cetteo Di Mascio quale nuovo responsabile tecnico della prima squadra.
Classe 1959, già responsabile del Settore Giovanile biancorosso, Di Mascio non rappresenta una soluzione temporanea, ma la sua è una scelta ponderata nel rispetto della continuità e del rinnovato progetto avviato l’estate scorsa dal Presidente Franco Iachini, avendo Di Mascio già condiviso tutte le scelte strategiche del club.
Nel suo operato, il neo-allenatore verrà assistito dal vice Marco Stella, già allenatore della Berretti in questa prima parte di stagione.
Ad entrambi, la società rivolge il più caloroso in bocca al lupo per questa nuova esperienza professionale.

Read Previous

Basket in Carrozzina, l’Amicacci Giulianova supera Roma nello scontro diretto: play-off più vicini

Read Next

Paolucci su Quaresimale: “Maggioranza sempre più spaccata, segnale di rottura forte”