“DECIDI TU: COSTRUISCI IL TUO FUTURO”: VENERDÌ L’INAUGURAZIONE DELLO “SPORTELLO GIOVANI PER L’ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO E AL LAVORO”

«Più volte mi sono permesso, da fratello maggiore, di spronare i nostri giovani allo studio e a non dissipare il tempo invitandoli a impegnarsi nella preparazione intellettuale e non solo professionale. Alla luce di questa mia profonda convinzione, desidero indicare a tutta la comunità ecclesiale e civile quanto sia importante promuovere una nuova cultura dell’imprenditorialità necessaria per generare sviluppo per il bene di ogni uomo e di tutti gli uomini». Da queste parole, scritte dal Vescovo Lorenzo Leuzzi nella sua ultima lettera pastorale L’oggi di Dio e l’oggi dell’uomo, è nato il percorso che ha portato all’organizzazione del convegno “Giovani, orientamento e lavoro”, lo scorso 16 novembre, e che ora prosegue con un’altra, importante, tappa. Grazie al fondamentale contributo di UBI Banca, venerdì 18 gennaio, presso il Caritas Point di piazza Orsini, apre le sue porte lo  “Sportello giovani per l’orientamento universitario e al lavoro”. Naturale prosecuzione di quella prima fase di studio e di riflessione condivisa, il nuovo sportello punterà a valorizzare le risorse territoriali, creando una rete con le istituzioni pubbliche e private che operano nell’ambito della formazione, dell’orientamento, dell’educazione, della progettazione europea e dell’imprenditoria giovanile e non.

Il gruppo di lavoro promosso dalla Diocesi sarà composto da referenti della Camera di Commercio teramana, dell’Università di Teramo, dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Abruzzo e degli Uffici pastorali diocesani coinvolti, ovvero Pastorale Universitaria, Caritas, Pastorale Famigliare, Pastorale del Lavoro, Pastorale Giovanile e Pastorale Scolastica.

Lo sportello resterà aperto presso il Caritas Point ogni martedì, mercoledì e giovedì, dalle 17 alle 19, e sarà riservato a tutti coloro che desiderino avere informazioni in ambito universitario e professionale. L’obiettivo primario sarà quello di incontrare i giovani, di ascoltarli, di incoraggiarli e soprattutto di orientarli a fare scelte positive per la propria crescita umana, culturale e professionale. Portandoli a conseguire quegli strumenti indispensabili per prendere coscienza di sé e definirsi in un ruolo sociale soddisfacente, in un futuro percepito, ora più che mai, come minaccioso.

Il progetto, oltre alle tre aperture settimanali del tardo pomeriggio, prevede un incontro serale che si terrà ogni martedì dalle ore 20.45 alle ore 22.30 presso il centro Kàiros in via San Berardo, (si alternerà una settimana dedicata all’orientamento universitario a una settimana dedicata all’orientamento lavorativo) nel corso del quale i giovani potranno ascoltare esperti di varie discipline e chiedere informazioni specifiche sui percorsi universitari e professionali. Si parlerà di come presentarsi a un colloquio di lavoro, di business plan, di educazione finanziaria, di bilancio di competenze, si affronteranno temi di carattere psicologico e pedagogico; i rappresentanti del mondo degli ordini professionali e delle aziende metteranno a disposizione il loro bagaglio di esperienze pratiche; si metteranno a fuoco ambiti come quelli dell’imprenditorialità giovanile, femminile e rurale, del Terzo settore, delle arti e dei mestieri, della progettazione e della coprogettazione, nonché della digitalizzazione. Ci saranno, inoltre, approfondimenti sulla Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica.

Un’amplissima gamma di argomenti per poter dare nuove opportunità ai nostri giovani e dire finalmente loro “Decidi tu: costruisci il tuo futuro”.

Read Previous

IMPIANTI PRATI DI TIVO, STAGIONE SALVA: ACCETTATA PROPOSTA DI FINORI E TROVATO IL CAPOSERVIZI. E’ INGEGNERE ALBASINI DI TRENTO: OGGI LA FIRMA

Read Next

LE RIFLESSIONI DI UNA TERREMOTATA TERAMANA