Calcio C, Teramo: il 15 luglio 2021 non è un giorno come tanti altri

TERAMO – Siamo arrivati al 15 luglio, per tante società è tempo di mercato o addirittura di raduni; a Teramo lo è di attesa, da giorni, per le anticipazioni che arriveranno, ne siamo certi, dal presidente della squadra di calcio della nostra città. Come? Immaginiamo un comunicato stampa o la convocazione di una conferenza all’ultimo minuto, al massimo per domattina.

Entro la giornata odierna, disse comunque, avremmo conosciuto il nuovo (o vecchio) organigramma societario e da domani, evidentemente, sarebbero da avviare le esecutività, con l’ingaggio del nuovo allenatore e della possibile conferma di Sandro Federico nel ruolo di D.S., sempre più probabile qualora non ci fossero scossoni forti nell’assetto societario.

Anticipare altro, nel mutismo biancorosso al quale siamo abituati davvero, equivarrebbe (con certezza matematica – ndr) al dover ribadire che il Teramo almeno un’idea sul trainer ce l’ha già e si chiama Federico Guidi. Non sarebbe neppure urgentissimo “bloccarlo”, considerando che la “vertenza Casertana” non è ancora ratificata, ma è indubbio che i tempi per le esecutività siano già stati superati.

Anche abbondantemente.

Read Previous

Calcio, clamoroso colpo di scena: il Nereto ritrova la Serie D. Bartolini trasferisce il titolo da Giulianova

Read Next

Progetto di solidarietà in ricordo di Culone, Marta e Tabù al X Torneo antirazzista

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: