TERAMO – Il Sindaco di Teramo, con apposta ordinanza, ha disposto l’ampliamento del periodo di attivazione degli impianti di riscaldamento fino al prossimo 22 aprile. La decisione è stata assunta in ragione del permanere delle condizioni meteorologiche avverse e, come rilevano i bollettini meteorologici, in considerazione del repentino abbassamento delle temperature a livelli invernali.

La precedente disposizione indicava nel 15 Aprile il termine ultimo di accensione degli impianti stessi.