TERAMO – Si tratta dell’ultimo appuntamento in cartellone per le Stagioni2018/19 di Teatro Ragazzi di ACS Abruzzo e Molise Circuito Spettacolo sia al Teatro Maria Caniglia di Sulmona sabato 16 marzo alle 17 sia al Teatro Comunale di Teramo domenica 17marzo alle ore 17: La Gatta con gli stivali, portato in scena da La Contrada – Teatro Stabile di Trieste e per la regia Helena Husu, èscritto da Livia Amabilino e tratto da “La Gatta” di Basile,con un’aggiunta di stivali, che nella versione originale non c’è, e un finale a lieto fine. La favola infatti ha ispirato quella che sarebbe poi diventato il Gatto con gli stivali di Ludwig Tieck, ma appare anche in diverse versione: dai Fratelli Grimm a Charles Perrault.

La gatta in questione aiuta un pover uomo a far fortuna, a sposare una principessa dal caratterino non facile ma in fondo buona e amorevole e a diventar signore. Soprattutto insegna ai piccoli spettatori il valore dell’amicizia e della gratitudine. La scenografia è resa speciale dalle videoproiezioni curate da Enza de Rose e dalla tecnica ispirata al Teatro delle ombre dove le silhouette degli attori, attraverso un grande telo bianco – interagiscono con le immagini proiettate creando sfondi dentro cui le ombre nuotano, si baciano, ballano e cantano.

Musica e canzoni infatti non mancheranno a rendere suggestiva la rappresentazione anche grazie alla voce della cantante lirica Valentina Sancin. Helena Husu porta in scena Francesco Godina, Valentino Pagliei e Enza De Rose in un vortice di vicissitudini narrate oltre che con musica e parole, anche attraverso l’utilizzo fisico portando gli attori a lavorare molto con il corpo. La regista infatti ha studiato alla London international school of performing arts che segue la metodologia di Jacques Lecoq che applica in questo spettacolo insieme alla Commedia dell’Arte e forme di clownerie.

A TERAMO SPETTACOLO FUORI ABBONAMENTO  

Per tutti gli amanti del teatro ragazzi, imperdibile domenica 31 marzo sempre alle 17 al Teatro Comunale di Teramo lo spettacolo fuori abbonamento Odissea del Teatro dell’Acquario vincitore quest’anno del prestigioso Premio Ubu. Lo spettacolo, inizialmente previsto in stagione, è stato poi sostituito per problemi di salute di uno degli attori protagonisti, ma, data l’elevata qualità della rappresentazione e la richiesta di tanti giovani spettatori, ACS ha voluto programmarlo comunque, presentandolo come appuntamento fuori stagione.

 

TERAMO PRELAZIONI TEATRO RAGAZZI

ACS informa anche che a Teramo, a partire da domenica 17 marzo sino a venerdì 12 aprile i possessori di abbonamento potranno esercitare il diritto di prelazione sul proprio posto recandosi al botteghino del teatro con l’abbonamento in loro possesso e depositando €10,00 (per il teatro ragazzi) che verranno successivamente scalate dal costo dell’intero abbonamento.

Date e modalità per la prelazione delle stagioni di Musica e Danza, Dialettale e Prosa al Teatro Comunale di Teramo saranno comunicate nei prossimi giorni.