Basket B, Giulianova di scena a Civitanova per provare a bissare la vittoria dell’andata

GIULIANOVA – Dopo la sconfitta di domenica scorsa contro la capolista Fabriano per la Globo Giulianova si profila un altro scontro di alta quota, ancora una volta contro una formazione marchigiana, ma questa in trasferta sull’ostico parquet della Virtus Civitanova. La formazione dei fratelli Amoroso, anch’essa reduce da una sconfitta casalinga nel derby contro Jesi, si presenta a questa sfida saldamente in zona play-off, dividendosi la sesta posizione in classifica con Chieti, ma con un occhio attento rivolto al terzetto che insegue da dietro formato da Ozzano, Faenza e Jesi.
Allenata da coach Massimiliano Domizioli, la scorsa stagione a Teramo, la Virtus Civitanova è una squadra esperta e costruita in estate per puntare a traguardi importanti, come dimostrato dalle 12 vittorie in stagione. Lo staff tecnico, complice l’assenza nelle ultime settimane di Dario Masciarelli (10.7 ppg), nelle ultime gare di campionato si è affidato ad un quintetto formato da un terzetto di esterni composto da Filippo Alessandri (8.6 ppg e 3 assist a sera), Simone Rocchi (6.7 ppg) e Matteo Felicioni (5.5 ppg e 4.1 rimbalzi). Sicuramente il reparto più talentuoso è quello dei lunghi con Francesco Amoroso, top scorer dei suoi con quasi 18 punti e 10 rimbalzi, e Attilio Pierini (9.9. ppg) a chiudere il quintetto e Francesco Amoroso a subentrare dalla panchina e portare in dote quasi 10 punti ad allacciata di scarpe. Dalla panchina cifre importanti  anche per il plat classe ’98 Fabrizio Trapani (5.4 ppg in 18 minuti di utilizzo medio).
La Globo Giulianova, che in settimana ha visto la partenza di Yande Fall per accasarsi a Reggio Calabria (C Silver) alla corte di Paolo Moretti, ha lavorato duramente per cercare di preparare al meglio una gara difficile ma con il pronostico non così scontato. Già nella gara  di andata Hidalgo e soci, seppur sfavoriti, riuscirono a portare a casa due punti pesanti (69-58), dando un’importante dimostrazione di compattezza e solidità difensiva. Una vittoria sul parquet del PalaRisorgimento caricherebbe a mille la Globo in vista delle prossime garae casalinghe contro Rimini e Piacenza.
Appuntamento con la palla a due, domenica 16 febbraio alle ore 18:00, sul parquet del PalaRisorgimento di Civitanova Marche (MC); arbitrano i sigg. Andrea Andreatta di Udine (UD) e Marco Zuccolo di Pordenone (PN) – Ufficio Stampa –

Read Previous

VIDEO | D’Alberto tra ricostruzione ed emergenza, la proposta a Legnini: il 25 febbraio incontri i Sindaci del Cratere

Read Next

Corropoli vince il bando “Sport e periferie 2018”