Colazione con l’autore, domenica appuntamento con Alessia Bronico e la sua silloge poetica “Un dio Giallo”

MONTORIO AL VOMANO – Per il ciclo “Colazione con l’autoredomenica 19 gennaio alle 10,30 vi aspettiamo a Montorio al Vomano presso il “Bar della Corte”, per una mattina di poesia dedicata a “Un dio Giallo” (Lietocolle edizioni) silloge poetica di Alessia Bronico, poeta originaria di Atri (luogo dell’anima e dei Calanchi), da anni residente sulla sponda bresciana del lago di Garda.

Dialogherà con l’autrice il giornalista e critico letterario Simone Gambacorta.

Il poeta latino Orazio diceva: ut pictura poesis (la poesia è come la pittura). E in effetti il poeta, come il pittore fa con i colori, crea ciò che vuole raccontare con le parole. Nell’antichità i poeti venivano considerati sacri, perché c’era la credenza che fossero ispirati direttamente dagli dei e capaci di comunicare con loro attraverso il linguaggio della poesia.

In questa tavolozza di parole, dove domina il colore giallo, Alessia Bronico si ispira al dio Apollo e ci restituisce versi potenti e delicati al tempo stesso che catturano, emozionano ora respirando il mare, ora dandogli le spalle per onorare il suo “gigante”, ora inseguendo il vento, accogliendo il sole, calpestando i ruvidi calanchi della sua terra “forte e gentile”.

Con precisione di parola, e dono di sintesi evocativa Alessia Bronico esprime amore, passione, dubbi, tormenti, felicità, vita e morte: Eros e Thanatos vivono in questi versi e la poesia diventa “un segreto esposto alla luce del sole

Il ciclo “Colazione con l’autore” è organizzato in collaborazione con il Caffè della Corte, la Biblioteca del Ricordo, la Libreria Tempo Libero e Il Tinello Letterario.

Durante la presentazione il Caffè della Corte servirà una gustosa colazione gentilmente offerta dalla ditta GO.GE.PO. srl di Porcinari.

Luciana Del Grande

Read Previous

Come difendere gli interessi di Teramo: le riflessioni di Christian Francia

Read Next

Gran Sasso, appello di Berardini (M5S) a presidente Conte: subito sede e struttura commissariale | VIDEO