Tributi, a Teramo nessuna proroga alla Soget: arriva il nuovo bando di gara

TERAMO –  Arriva un nuovo bando di  gara per l’affidamento della gestione del servizio di accertamento e di riscossione dei tributi. Parliamo dei tributi locali come TIA/TARES/TARI, ICI/IMU/TASI E COSAP. L’avviso di gara è stato pubblicato ieri sul sito del Comune di Teramo e riguarda la procedura per la riassegnazione del servizio ormai in scadenza.

Non ci sarà dunque nessuna proroga alla Soget, l’attuale società che gestisce il servizio, come aveva rimarcato il Sindaco Gianguido D’Alberto in diverse occasioni in questi mesi. Il prolungamento dell’incarico (giudicato illegittimo) era stato del resto paventato dall’opposizione a più riprese, che aveva battagliato a lungo sull’arrivo delle cartelle pazze.

Non ci sarà comunque, per ora, nessuna internalizzazione del servizio con la costruzione di un proprio ufficio riscossioni.

L’appalto, per un valore complessivo  pari 1.632.000 euro, avrà la durata di 4 anni con possibilità di proroga per ulteriori 2 anni.

Il termine ultimo per la partecipazione all’avviso è fissato per il 20 gennatio alle ore 12:00.

 

Il bando:

http://www.comune.teramo.it/uploads/model_19/g_4/bando_riscossione_tributi_2020.pdf

 

Read Previous

Meteo, temperature in calo vicine allo 0

Read Next

Polizia Stradale, 61 persone identificate: in 7 guidavano sotto effetto di alcol e droghe, denunce e ritiro di patente