Silvi, finanziato impianto fotovoltaico sulla scuola di zona piomba

SILVI –  Silvi è riuscita a rientrare in extremis, dopo una prima esclusione, nella graduatoria dei Comuni assegnatari del finanziamento di progetti di produzione di energia sostenibile. Il Piano regionale di riferimento è quello del 2017. A comunicare la bella notizia al sindaco Andrea Scordella è stato il Dipartimento Territorio e Ambiente della Regione Abruzzo con una nota pervenuta al Comune giovedi scorso. “Il progetto – ha detto il sindaco Scordella – riguarda l’installazione di un parco fotovoltaico sull’ampia copertura dell’edificio scolastico “L. Da Vinci” di zona Piomba, per un importo di € 382.132,35 che sarà in grado di produrre ben 80,325 Kw. Nei primissimi giorni della settima prossima – ha aggiunto Scordella – sarò a L’Aquila al Dipartimento Territorio e Ambiente per definire termini e modalità per avviare immediatamente l’iter di realizzazione dell’importante opera che, oltre al suo specifico valore ha anche potenzialmente la capacità di una consistente produzione di energia pulita e, quindi, di risparmio e guadagno per il Comune. Roba che di questi tempi è davvero tutt’oro che luccica. A questo si aggiunga – ha sottolineato Scordella – che l’intera opera sarà completata e resa operativa entro il mese di ottobre 2020, se, come penso, andrà tutto per il verso giusto”.

 

Read Previous

Pineto, supermercato solidale La Formica ha  festeggia tre anni  

Read Next

C Silver, per la Teramo a Spicchi si apre il girone di ritorno con una trasferta a L’Aquila