FOTO | Roseto, giovedì l’evento “Dall’ulivo millenario all’elmo ostrogoto della Riserva Borsacchio”

ROSETO – Il 2019 è stato l’anno dei record per la Riserva Borsacchio. Nonostante le difficoltà, il lavorare da volontari senza contributi, senza la sede promessa dal comune.

Le Guide del Borsacchio hanno scelto nel 2019 di partire con le attività da gennaio per destagionalizzare il turismo e creare un circolo virtuoso per le attività della Riserva.

Da gennaio ad oggi fra escursioni, laboratori, manifestazioni, pulizie a mano e progetti di tutela abbiamo già coinvolto oltre 5000 persone. Da ricordare l’arrivo di delegazioni di docenti dalla Germania per programmare il 2020 e gite scolastiche da regioni vicine e lontane. Quest’anno perfino da Piacenza una scolaresca ha deciso di prenotare a Roseto e visitare la Riserva Borsacchio.

Numeri importanti che sono destinati a crescere.

Il 16 Agosto dalle ore 17.30 si terrà un altro evento unico e di livello Regionale alla scoperta dell’ulivo Millenario della Riserva Borsacchio con una escursione lungo l’antica via romana fino al sito archeologico dove è stato ritrovato il famoso elmo ostrogoto, oggi in esposizione permanente al museo di storia di Berlino.

Il raduno è previsto a distributore IP posto davanti l’ulivo al centro della riserva sulla SS16 (a fianco il Ristorante Barbacoa).

Da li guide esperte in erbe ed archeologi guideranno il gruppo in questo cammino unico e dimenticato fino al sito archeologico con esposizione di documenti e riproduzioni uniche dell’elmo. Daremo poi voce ai discendenti dello scopritore per conoscere aneddoti e curiosità.

 

Ovviamente l’evento è gratuito ed aperto a tutti.

 

Organizzato WWF, Guide Del Borsacchio In collaborazione con le grandi associazione ambientaliste: Legambiente, Italia Nostra, Centro Studi Cetacei e con le associazioni di tutela ambientale come le Guardie Ambientali e delle Giacche Verdi e con l’Oasi WWF Calanchi di Atri, FIAB, AMP Con la partecipazione del Circolo Chaikana, Abruzzo Beni Comuni, No Triv, Guide del Cerrano, Brucare, Positivamente e con l’aiuto dei richiedenti asilo del Residence Felicioni.

 

 

 

 

Read Previous

Giulianova, sospensione del mercato del giovedì sul lungomare Zara per il giorno di Ferragosto

Read Next

Silvi, violenze e avvelenamenti cani e gatti: il Sindaco invita a sporgere denuncia