Martedì 17 maggio Giornata internazionale contro l’Omo-Lesbo-Bi-Trans-Fobia: gli eventi a Teramo

TERAMO – Nell’ambito della Giornata Internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia, la CGIL di Teramo promuove varie iniziative di sensibilizzazione contro il pregiudizio.

Questo il calendario delle iniziative di martedì 17 maggio 2022:

  • Alle 10.30 sarà inaugurata una panchina arcobaleno in collaborazione con il Comune di Teramo, presso la Villa Comunale, come simbolo di inclusione nei confronti di tutta la comunità LGBT+ teramana.
  • Alle 18.00 si terrà un dibattito presso i Giardini Marco Pannella dal titolo “Ascolto e conoscenza oltre il pregiudizio”, con interventi di UDU Unione degli Universitari, di Famiglie Arcobaleno e dell’associazione Afrodite. Interverrà anche Christian Corsi, preside della facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Teramo.
  • Al termine del dibattito sarà proiettato il corto “Chiedimi se…”, della giovane regista milanese Margherita Fiengo Pardi. A seguire aperitivo Afrodite presso Empatia.

L’ultimo rapporto ISTAT-UNAR in materia di discriminazioni lavorative nei confronti delle persone LGBT+ ha rilevato dati preoccupanti:  tra gli intervistati 1 persona su 5 ha dichiarato che almeno una volta il suo orientamento è stato causa di svantaggio rispetto a carriera e avanzamento professionale.

Sempre 1 persona su 5 dichiara di aver ricevuto almeno una volta una molestia, un’aggressione o di subire un clima ostile, con un’incidenza maggiore tra le donne.

Il dato peggiore è che 1 persona su 2 sceglie di non esporsi, di non rivelare il suo orientamento sessuale per paura di subire conseguenze.

Questi numeri sono allarmanti e indicano chiaramente che oltre a un aggiornamento dei dispositivi di legge che tutelino le persone e le famiglie LGBT+ è fondamentale anche continuare a fare formazione e informazione per garantire ambienti di lavoro rispettosi e aperti alle diversità e alla complessità della società contemporanea.

Per questi motivi, la Cgil di Teramo ritiene fondamentale essere al fianco di tutte le persone che subiscono discriminazioni nel lavoro come anche nella vita privata e da un anno è attivo un servizio di sportello informativo e di supporto.

La Cgil di Teramo ritiene inoltre necessario continuare a fare informazione per abbattere il muro del pregiudizio. Il cammino è ancora lungo, ma con il giusto supporto, ognuno di noi può farcela. La natura del nostro lavoro è tutta qui la segreteria della CGIL di Teramo Giovanni Timoteo

Read Previous

Elezioni Valle Castellana, presentata la lista del candidato sindaco Massimiliano Gramenzi “Guardando al Domani”: tutti i candidati

Read Next

Calcio D/F, 33^giornata: Castelnuovo e Notaresco, ora o forse mai più