Tragedia sulle strade, muore una giovane donna madre di due figli

Tragedia all’alba nell’Aquilano:  una giovane donna di 32 anni, Serena Durastante, madre di due  figli ha perso la vita in un incidente stradale sulla Statale  260 Picente, tra i comuni di Pizzoli e Cagnano Amiterno.
Il frontale, avvenuto intorno alle 5 e 30, è stato fatale per la  giovane donna, originaria di Cesaproba, frazione del comune di  Montereale, che, secondo quanto si è appreso, stava andando a  lavorare in una casa di riposo nel comune di Barete, dove  svolgeva le mansioni di operatrice socio sanitaria. La 32enne è  morta sul colpo ed inutili sono stati i soccorsi del 118. Il  conducente dell’altro mezzo è rimasto ferito ed è ricoverato  all’ospedale dell’Aquila per una serie di traumi: non corre  pericolo di vita. La morte della giovane mamma ha provocato  dolore e incredulità nella comunità di Montereale e delle  frazioni dove la donna viveva con la sua famiglia e dove era  molto conosciuta: in segno di lutto è stata rinviata la partita  del campionato di prima categoria tra L’Aquila e il Cesaproba.
Sul tragico incidente stanno indagando i carabinieri che stanno  lavorando per stabilire dinamica e cause. Il magistrato titolare
della inchiesta ha disposto l’autopsia. Sul conducente dell’auto  coinvolta sono in corso gli esami per stabilire il tasso  alcolemico: se il livello dovesse risultare fuori dalla norma,  scatterebbe l’arresto per omicidio stradale.

Read Previous

È venuto a mancare l’architetto Enrico Di Paolo: il cordoglio dell’associazione Rifiuti Zero Abruzzo

Read Next

Basket in carrozzina, Amicacci sconfitta da Santo Stefano saluta i play-off