Coronavirus, Lega e le misure straordinarie ed urgenti per l’economia e per l’occupazione

Il gruppo consiliare regionale Lega ha depositato, nella giornata di ieri, a seguito dell’emergenza coronavirus, il progetto di legge “Misure straordinarie ed urgenti per l’economia e l’occupazione”. Tale provvedimento intende far fronte alle conseguenze sul piano economico-occupazionale per imprese, famiglie e partite iva operanti in Abruzzo. Il capogruppo Pietro Quaresimale sottolinea che “il provvedimento è da intendersi come un testo base su cui lavorare e,dopo aver ascoltato le associazioni di categorie i sindacati e gli ordini professionali , si raccoglieranno le istanze in un maxi emendamento al progetto depositato”. E conclude “le strutture di tutti gli assessorati lavoreranno per raggranellare le entità non vincolate”.
Tra le misure più significative previste dalla legge vanno citate:
– La sospensione del pagamento e della riscossione di bolli nonché di ogni altro tributo regionale;
– L’utilizzo dei fondi di derivazione nazionale ed europea prioritariamente a favore di imprese, partite iva e famiglie in difficoltà;
– La dichiarazione di indifferibilità ed urgenza degli interventi per l’economia e l’occupazione, con superamento di tutti i vincoli burocratici regionali.

Read Previous

VIDEO | Coronavirus, Sindaco Giulianova annuncia tolleranza zero contro irresponsabili. Ai cittadini: le mascherine fatevele a casa, ci sono i tutorial

Read Next

Coronavirus, a Pineto la Lega sollecita il Sindaco Verrocchio a controlli più stringenti