“Il futuro è partecipato”, Regione e sindaci abruzzesi a confronto su nuova programmazione europea

PESCARA – Giunta e Consiglio regionale convocano i sindaci abruzzesi sulla nuova programmazione europea 21-27, nel secondo incontro de “Il futuro è partecipato”, in programma a Montesilvano, il 20 febbraio (ore 9.00, Grand Hotel Adriatico). Dopo l’appuntamento di Roseto del 16 dicembre 2019, rivolto ad un partenariato diversificato, nell’incontro del 20 il Presidente della Giunta e del Consiglio regionale, inquadreranno la cornice regolamentare europea entro la quale sarà possibile per i Comuni partecipare alla progettualità e all’uso delle risorse che saranno prossimamente destinate alla nostra regione. Basandosi sui risultati della corrente programmazione 2014-2020, che ha assegnato complessivamente all’Abruzzo oltre 400 milioni di euro (Por Fesr-Fse), e attraverso le esperienze di quelle linee di azione che hanno meglio funzionato sul territorio, Ente Regione e Comuni potranno confrontarsi su sei tavoli tematici. Il programma della giornata prevede i saluti istituzionali del Sindaco di Montesilvano, del Presidente della IV Commissione Politiche europee, del Presidente dell’Anci regionale, e del presidente dell’Aiccre. Le relazioni del Direttore del Dipartimento di Presidenza della Giunta regionale e del Presidente del Consiglio regionale. Concluderà i lavori il Presidente della Giunta regionale. Alle ore 11.30 è prevista la conferenza stampa sul tema: “Il contributo degli Enti locali alla nuova programmazione 2021-2027”.

Read Previous

Tragedia a Giulianova, 40enne investita e uccisa da un’auto che andava in retromarcia: alla guida la figlia 14enne

Read Next

Teramo, Giudice ordina alla Asl di erogare Terapia ABA ad un bambino autistico