Goldrake a Giulianova, da disco volante a statua: come si riadatta un progetto… titanico lungo il porto

TERAMO – “Oggi grande giornata. Scrive Carmine Di Giandomenico sul profilo facebook. Oggi l’artista e fumettista teramano ha infatti incontrato, assieme al Sindaco di Giulianova Jwan Costantini, gli esponenti e dirigenti dell’Ente Porto per esporre il proprio progetto di installazione de robot di Go Nagai con vista mare.

“Dettagliate su strutture e funzionalità del porto stesso. Insieme abbiamo individuato location al suo interno.
E con immenso piacere ho visto sposare da tutte le figure il progetto. Titanico rispetto a quello precedente, ma non ha spaventato. Anzi! ha acceso una bella sfida con tutte le figure che vi hanno partecipato. Senza mai ridicolizzare o mettere in discussione l’idea. Un’atmosfera limpida. Importante ora è realizzare il tutto in modo da rispettare le norme vigenti nel porto, e che ci siamo segnati. Cosa certa, è che tutti insieme lavoreremo per la realizzazione di questo Titano.
IL Comune di Giulianova sposa questa sfida con una fermezza mai vista. Ringrazio tutti per accoglienza…
Ora ci vuole una progettazione specifica che porti tutti all’ obiettivo unico: realizzare una cosa che in Italia sarà Unica.
Sarà scontato per molti, ma nel massimo rispetto. Grazie Giulianova.

La verità è che al Sindaco Costantini stuzzicava l’idea del disco volante sopra una rotonda. Ce lo conferma lo stesso Primo cittadino ma è stato lo stesso Di Giandomenico a voler rivisitare l’idea creativa.

“Io ho voluto riadattare semplicemente un progeto e ho chiesto che l’installazione emergesse dall’acqua – ci dice Carmine raggiunto al telefono – E’ stato in fondo il mio ultimo gesto per tutelare Teramo, i teramani che hanno creduto al progetto. E mi fa piacere che il Primo cittadino abbia voluto sposarlo, anche perchè scenograficamente più bello. La cosa che mi fa più piacere che hanno accettato tutti la sfida”

Read Previous

Paolucci su nomina di Legnini alla Ricostruzione: “Ruolo di alto profilo, qualità anche nell’azione”

Read Next

Lutto a Colonnella, è morto il medico e presidente del Porsche Club Giorgio Di Felice