Turismo green, a Silvi un’area attrezzata per caravan e camper

SILVI – Il Comune di Silvi sta predisponendo la documentazione necessaria per chiedere alla Regione Abruzzo, Assessorato al Turismo, il contributo a fondo perduto per la realizzazione di un’area riservata alla sosta di caravan e camper. “Nei giorni scorsi – ha detto l’assessore all’Urbanistica e Manutentivo Carmela Di Febosul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo è stato pubblicato un avviso nel quale sono indicati i criteri e le modalità per l’accesso al contributo a fondo perduto per la istituzione di aree attrezzate per la sosta di caravan e camper, normate dalla legge regionale 24/2020. L’amministrazione comunale stava già pensando da tempo alla opportunità di dotare la nostra località balneare anche di questo importante servizio che darà compiutezza alla nostra offerta turistica già ben dotata di ottime strutture ricettive. Per questo motivo cercheremo di cogliere al volo l’occasione che la Regione ci offre”.

“Quella del turismo green – ha dichiarato l’assessore al Turismo Massimo Santoneè una scelta che interessa milioni di turisti italiani e stranieri, sempre più orientati a modelli di consumo più sostenibili, rispettosi dell’ambiente e degli equilibri del territorio. Viaggiare in camper e caravan, insieme al cicloturismo, è uno dei modi principali per scoprire il paesaggio, godendone appieno ogni aspetto rispettando l’ambiente. Il camper e il caravan fanno parte del turismo ecosostenibile plein air che costituisce una nicchia di mercato in forte espansione che l’Amministrazione intende tenere nella giusta considerazione”.

Read Previous

Covid 19, Angelosante (VA) chiede sequenziamento RNA per incidenza varianti

Read Next

Scomparsa di Giuseppe Lisciani, il commiato del Sindaco di Teramo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: