Psichiatria, Domenico De Berardis: “Il suicidio la seconda causa di morte per i giovani non ancora trentenni”

TERAMO – Lo psichiatra e psicoterapeuta dott. Domenico De Berardis, dirigente del reparto di Psichiatria dell’Ospedale “Mazzini” di Teramo, dichiara che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha reso noto che, la seconda causa di morte per i giovani sotto i trent’anni, è il suicidio. Incredibile ma vero.

Le cause? Diverse ed anche le più svariate: dal fallimento negli studi al bullismo o al cyperbullismo ma anche alle restrizioni in essere ed alla conseguente mancanza di socializzazione. Certo è che la famiglia assume ancora un ruolo fondamentale in situazioni di criticità tipo quelle appena esposte; necessita fare particolare attenzione, pertanto, e ricordare sempre che esistono servizi h24 assolutamente accessibili. E qui si ritorna alla parola magica “prevenzione”…

ASCOLTA DOMENICO DE BERARDIS

 

Read Previous

Coronavirus in Abruzzo, 258 i casi in più (6,07%) e 9 decessi: alla ASL di Teramo sono 63 i nuovi positivi

Read Next

Coronavirus, un cittadino ricorre al Tar contro la stretta: il 14 luglio il merito