“MOON WALKER” , AL VIA IL PROGETTO AL CENTRO DI RIABILITAZIONE DI SANT’ATTO PER I PAZIENTI CON DEFICIT DI DEAMBULAZIONE

TERAMO – Sono iniziate stamani nel Centro di Riabilitazione “Sant’Atto” della Fondazione Anffas di Teramo, le attività del progetto “Moon Walker: salute passo dopo passo” co-finanziato dalla Fondazione Tercas.

Il contributo economico erogato dalla Fondazione Tercas ha consentito l’acquisto del BIODEX GAIT TRAINER 3 TM, un particolare tapis roulant tecnologico funzionale all’analisi e al recupero dinamico del passo in pazienti con deficit di deambulazione, in grado di fornire in tempo reale biofeedback e stimoli visivo/acustici funzionali all’addestramento del passo in termini di lunghezza, velocità e simmetria.

Il Presidente della Fondazione Tercas, Enrica Salvatore – in visita al Centro ha potuto verificare in prima persona le potenzialità della strumentazione acquisita e gli ambiti di applicazione possibili.

Come illustrato dal dottor Romildo Don, Direttore Medico della Fondazione Anffas di Teramo, la dotazione acquisita consente l’attivazione di programmi terapeutici specialistici i quali, basandosi sui parametri riferiti ad età, sesso ed altezza del paziente, sono in grado di stimolare efficacemente la risposta neuromotoria contribuendo al raggiungimento di un normale pattern di passo ed una soddisfacente lunghezza dello stesso.

Attraverso la ripetizione dell’esercizio il paziente reimpara gradualmente a camminare in maniera corretta migliorando l’equilibrio, il coordinamento e l’esecuzione del movimento.

Il sistema può essere applicato ai pazienti con esiti da ictus e traumi cranici, lesioni del midollo spinale, amputazione di arto superiore, Morbo di Parkinson e patologie vestibolari.

Le attività sui pazienti saranno eseguite da un team di terapisti della riabilitazione della Fondazione Anffas formatisi presso l’Ospedale Classificato Moriggia Pelascini di Gravedona (Como), specializzato nella Neuroriabilitazione di alta complessità.

Il progetto oggi avviato – ha dichiarato il Presidente Enrica Salvatore – rinnova la collaborazione tra Fondazione Tercas e Fondazione Anffas Teramo che già in passato ha reso possibile la realizzazione di importanti opere tra le quali la ristrutturazione dell’ex Centro Iperbarico, oggi Centro di Riabilitazione “Sant’Atto”, la realizzazione della struttura residenziale “La Dimora” e del Centro Psico Educativo per il trattamento dei Disturbi dello Spettro Autistico presso il complesso immobiliare ex “Ospedaletto” in via Taraschi a Teramo.

Read Previous

CATARATTA DAY, PARTE LA CAMPAGNA DI PREVENZIONE NELLE FARMACIE TERAMANE

Read Next

ANTONIO CICCONI  PRESENTA  IL LIBRO  “TERAMO MIA”