MARTINSICURO, INTERROTTE LE RICERCHE DEL MARITTIMO DISPERSO: RIPRENDERANNO DOMANI

GIULIANOVA –  Sono state sospese per quest’oggi, a causa della scarsa visibilità, le ricerche del pescatore di 35 anni di Martinsicuro disperso dal pomeriggio dopo che la sua imbarcazione di circa 6 metri di lunghezza è stata rinvenuta capovolta a 6 miglia al largo del porto di Giulianova.

Le ricerche, andate avanti fino a tarda notte, vengono condotte dalla motovedetta della Capitaneria di porto di Pescara, con la collaborazione delle autorità marittime del Circomare di Giulianova. È impegnata una squadra dei sommozzatori proveniente dal Comando dei vigili del fuoco di Ancona e un elicottero del Nucleo dei vigili del fuoco di Pescara. 

A dare l’allarme nel primo pomeriggio di oggi sono stati alcuni familiari che non lo hanno visto rientrare a Martinsicuro. L’uomo era uscito ieri sera, prima dell’imbrunire, per andare a calare le reti a circa tre miglia dalla costa. E non è rientrato.

Le ricerche erano scattate immediatamente e intorno alle 16 è stata recuperata l’imbarcazione, rovesciata. Sul posto dopo l’ultimo tentativo di poco fa, si è deciso di interrompere le operazioni che riprenderanno domani mattina.

 

Read Previous

BASCIANO, CON VARIAZIONE DI BILANCIO RISORSE PER INTERVENTI RILEVANTI

Read Next

RIPRESE IN MATTINATA, ANCORA SENZA ESITO LE RICERCHE DEL MARITTIMO DISPERSO