Teramo Calcio, nel silenzio stampa per taluni… spunta Marco Giampaolo

TERAMO – Era il 3 gennaio 2020: l’inizio anno del Teramo Calcio e del girone di ritorno del campionato, si aprì con l’oramai noto, ma non corretto per gli sviluppi e le modalità poi registrate, silenzio stampa.

Si disse essere immotivato perché all’origine tale era, poi in un incontro con i soli tifosi, il Presidente fece riferimento, più o meno indiretto, a fatti e a circostanze che lo avevano determinato. Rispettabile il pensiero di chicchessia, ci mancherebbe, ma nient’affatto convincente, anzi assolutamente iniqua è stata poi la gestione, fermo restando che la società è ovviamente padronissima di muoversi come meglio crede. Iachini, infatti, ha più volte parlato a certa stampa e con diverse testate giornalistiche, non soltanto nazionali (ammesso che queste vantino dei diritti): lo ha fatto anche quando non è stato cercato ma è stato lui a chiedere spazio: sono scelte che, lo ribadiamo, vanno rispettate ma da noi non assolutamente condivise.

Tutto questo, peraltro, avrebbe un’importanza pari poco più che allo zero, se la squadra, che progressi nei risultati ha pure conseguito, avesse convinto appieno, ed invece continua a farlo ad intermittenza, magari meno intensa che nel girone di andata, ma pur sempre denotando limiti precisi, a prescindere dal mercato di riparazione, o presunto tale perché, di fatto, è stato bypassato (a ragione, secondo noi).

Resta un finto problema, comunque, l’aver assunto questo atteggiamento che dura oramai da 43 giorni: certo, avessimo potuto chiederlo, saremmo stati puntuali nel dirvi che, oggi, Marco Giampaolo era al Bonolis per una probabile visita di cortesia.

Va soltanto ipotizzato, invece, ma siccome così fu per Giovanni Galeone, così sarà stato per il giuliese ed ex mister del Milan.

In fondo “innamorarsi” del calcio significherà pure avere contatti di queste portate, come avveniva la scorsa estate, quando in città registravamo un clima di “follia” biancorossa da estasi totale…

Read Previous

Tragedia a Colleatterrato Basso, 45enne si toglie la vita impiccandosi con un foulard

Read Next

Anaao, il segretario nazionale Palermo: “Le Asl colmino le carenze di organici in Abruzzo”