TERAMO – Terzo risultato utile consecutivo per i ragazzi dell’Iseini Volley Alba Adriatica, che dopo la vittoria casalinga contro Pallavolo Montesilvano, hanno messo nel mirino la terza posizione, occupata al momento da Paglieta e distante solo due lunghezze. Buona prova dei biancocelesti contro una compagine giovane, di sicura prospettiva e ben organizzata. La settima giornata di serie C del campionato maschile di pallavolo si è conclusa con la vittoria dell’Iseini Volley Alba Adriatica per 3 a 0 contro Pallavolo Montesilvano.

Coach Mottola non si fida, teme qualche tiro mancino da parte degli avversari e in avvio mando subito i pezzi forti nella mischia: De Luca opposto, Cacchiarelli e Traini nella diagonale di posto 4 e Ferri-Di Berardino al centro con Di Pentima in regia.

Gli albensi prendono subito il largo, portandosi a debita distanza dagli avversari. Nel finire del primo set però, qualche errore di troppo riporta gli ospiti in partita. L’esperienza dei biancazzurri è fondamentale per evitare spiacevoli epiloghi ed il primo set si conclude sul 25-21.

Nel secondo e terzo set, per tenera lata la tensione coach Mottola effettua qualche cambio sostituendo Di Pentima, non in giornata di grazia, con Iacono e De Luca con Vagnarelli, oltre Cacchiarelli con Giuliani. Mossa azzeccata: Vagnarelli, autore di una splendida gara e MVP, trascina i suoi, mentre Giuliani e Iacono gestiscono molto bene.

I parziali si concludono 25-18 e 25-17. Gli albensi trovano la terza vittoria consecutiva e si avvicinano alla terza posizione occupata da Paglieta, distante ora 2 punti. Una situazione che infiamma l’attesa per il prossimo match, di sabato 17 dicembre, nel quale si affronteranno proprie le due compagini in quello che si preannuncia una partita ricca di emozioni forti.