Calcio D, a Tolentino sale un Notaresco senza paure e che non vuole fermarsi

Quarta trasferta stagionale per il SN Notaresco che, dopo sei giornate, divide la testa della classifica con la Recanatese. I rossoblù, reduci dal successo contro il Pineto, saranno di scena domani sul campo del Tolentino, formazione neopromossa capace di vincere, nella stagione scorsa, con 71 punti, il campionato regionale di Eccellenza delle Marche. Una squadra, quella cremisi, che, in questa prima parte di torneo, ha ottenuto una vittoria, in trasferta a Fiuggi, quattro pareggi ed una sola sconfitta, peraltro proprio Domenica scorsa ad Avezzano. Sul proprio campo gli uomini di mister Andrea Mosconi hanno ottenuto tre pareggi, contro Sangiustese, Campobasso e Vastogirardi. Il capocannoniere di squadra è Di Domenicantonio autore già di 4 reti. Marchigiani che, in settimana, vincendo sul campo del Montegiorgio (0-2), hanno ottenuto la qualificazione agli Ottavi di Finale della Coppa Italia dove affronteranno il Mezzolara. “Ci lasciamo un’altra buona settimana di lavoro alle spalle – le parole del tecnico del SN Notaresco, Roberto Vagnoni– i risultati, di certo, aiutano a lavorare meglio ma una parte importante la fanno anche i miei straordinari collaboratori che svolgono un lavoro oscuro ma che mi supportano al meglio giorno dopo giorno. Adesso conta tantissimo avere fame, voglia ed aggressività non devono mai mancare. Dobbiamo scendere in campo sempre rispettando l’avversario e, Domenica, troveremo un avversario agguerrito. Abbiamo il dovere di fare la prestazione, quasi sempre, nel calcio, la grande prestazione è abbinata ad un risultato positivo”. Il tecnico rossoblù dovrà fare a meno di Marco Pomante che prosegue il suo percorso di recupero dopo l’infortunio muscolare che non gli ha permesso di essere in campo contro il Pineto. Out anche il difensore Jacopo Morganti. La gara Tolentino – SN Notaresco, in programma domani alle ore 15 allo stadio “Della Vittoria”, sarà diretta da Raimondo Borriello di Arezzo – Ufficio Stampa

Read Previous

FOTO | Gran Sasso, ecco la targa dell’Ente Parco sul Corno Piccolo: nuovo simbolo della Montagna

Read Next

Teramo, auguri per la Laurea Magistrale a Lucrezia Mastropietro