Giulianova, sequestrati dai Carabinieri e dalla Guardia Costiera 2 quintali di pesce: sanzioni per 3.000 euro

GIULIANOVA – Nell’ambito di un’attività congiunta condotta dal Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri e dal personale della Guardia Costiera di Giulianova, oggi due veicoli refrigerati sono stati fermati e ispezionati mentre erano in transito sul lungomare Zara.
Nel corso dell’ispezione veicolare i militari operanti hanno accertato il trasporto, da parte di entrambi i furgoni, di quasi 2 quintali di prodotto ittico privo di ogni documentazione che ne attestasse la tracciabilità e, quindi, la qualità. Oltre al sequestro, è scattata anche la combinazione di due sanzioni relative al cosiddetto “pacchetto tracciabilità”, che hanno comportato l’irrogazione di due contravvenzioni amministrative per complessivi 3.000 euro. il prodotto, ispezionato da personale sanitario, ed è stato poi destinato ad enti caritatevoli del territorio.

Read Previous

Trenitalia, dal 14 giugno al via l’orario estivo: diventano 21 le Frecce che ogni giorno uniscono l’Abruzzo con Nord e Sud Italia

Read Next

Teramo, disponibili i rimborsi dei libri di testo