TERAMO CALCIO, PD SCONCERTATO DA DICHIARAZIONI DEL NEO AMMINISTRATORE DI MATTEO SU CAMORRA

TERAMO – In merito alle dichiarazioni rese a margine di una intervista dal nuovo amministratore delegato della Teramo calcio,  Nicola Di Matteo, in cui lo stesso definisce la camorra come “una scelta di vita”, il Gruppo consiliare PD di Teramo esprime tutto il proprio sconcerto e disapprovazione. La camorra non è una scelta di vita,  ma una gravissima e pericolosissima forma di criminalità organizzata, che fa della violenza e della prevaricazione i propri strumenti operativi, costituendo un cancro della società civile. È inaccettabile che tali parole siano pronunciate da una persona inserita in un contesto societario che rappresenta e spende il nome della nostra Città ed occorre che il signor Di Matteo chiarisca di fronte ai Teramani tutti le dichiarazioni rese.

Altrimenti è bene che sia lo stesso, che la Teramo Calcio, sappiano che chi la pensa così non è il benvenuto a Teramo, giacché non si può accettare che passino messaggi di questo genere, che tendono a minimizzare quella che è una dura e drammatica realtà: che la camorra è una organizzazione criminale di stampo mafioso e non una scelta di vita.

 

 

Luca Pilotti – Capogruppo Gruppo consiliare Pd di Teramo

Read Previous

TERAMO, LA ASL FINALMENTE ASSUME 29 INFERMIERI A TEMPO INDETERMINATO

Read Next

TERAMO: DOMENICA 13 GENNAIO OPEN DAY PRESSO L’I.T.T. “ALESSANDRINI”