Basket B, espugnato il Palatriccoli di Jesi (55-72): stupisce il Giulia Basket

JESI – Bellissima vittoria della Giulia Basket Giulianova che ha espugnato con merito il PalaTriccoli di Jesi con il punteggio finale di 55-72. I ragazzi di coach Domizioli hanno imposto il proprio gioco su un campo difficile e contro un’avversaria, l’Aurora Jesi, tradizionalmente ostica. Dopo 15′ di studio la Giulia Basket ha letteralmente preso il controllo della gara, volando addirittura sul +17 e controllando, senza troppi patemi, i tentativi di rimonta dei padroni di casa.
Grossa prova del collettivo giallorosso che in difesa ha concesso poco e niente alle bocche da fuoco Jesine, lasciando Magrini a quota 8 punti e Rizzitiello a 5. In casa Giulianova da far stropicciare gli occhi le prove di Fattori, top scorer della serata con 20 punti, e di Caverni, autore di una solida prova offensiva (16 punti), senza dimenticare gli 11 punti, conditi da 13 rimbalzi, di Giacomelli e le tre triple del positivo Bischetti.
La partita iniziava su un binario di sostanziale equilibrio, con le due squadre che si rispondevano colpo su colpo (15-11 al 10′). La Giulia Basket Giulianova, nonostante lo 0-6 dalla lunga distanza rimaneva in scia, contenendo al meglio gli esterni jesini. La partita cambiava letteralmente tra la fine del secondo e l’inizio del terzo quarto. Giulianova trovava confidenza con le triple, stringeva le maglie in difesa e metteva letteralmente il turbo. Il parziale del secondo quarto veniva chiuso addirittura sul 17-30, consentendo ai ragazzi di Domizioli di passare in 6 minuti dal -2 del 17′ (27-25) al +15 del 23′ (36-51), con sugli scudi un Fattori da ben 17 punti e un Caverni da 14 punti. Il vantaggio di 15 lunghezze veniva mantenuto inalterato fino al 30′ (40-55 al 30′) con Jesi che faticava a trovare con continuità la via del canestro, tanto da segnare in 10 minuti la miseria di soli 8 punti.
Il vantaggio giuliese saliva fino al +17 (40-57 al 31′) ma dall’altra parte del campo saliva in cattedra Mirko Gloria. L’ex giallorosso sotto canestro era un fattore, e con 6 punti in 4′ contribuiva al minibreak di 11-4 che riportava i padroni di casa al 37′ sul 51-62, dando speranza ai tifosi presenti. La rimonta jesina veniva però stoppata dalla terza tripla di un ispirato Bischetti (3/6 dalla lunga) che lanciava Giulianova fino al 55-72 finale che regalava ai giallorossi il secondo successo stagionale, primo in trasferta.
The Supporter Jesi – Giulia Basket Giulianova 55-72 (15-11, 17-30, 8-14, 15-17)

The Supporter Jesi: Mirko Gloria 14 (6/13, 0/0), Matteo Fioravanti 11 (3/7, 0/5), Massimiliano Ferraro 10 (2/4, 2/4), Mattia Magrini 9 (1/3, 0/8), Nelson Rizzitiello 5 (1/5, 1/2), Antonio Valentini 4 (1/3, 0/2), Matteo Fabi 2 (1/3, 0/2), Daniele Cocco 0 (0/0, 0/0), Giorgio Calvi 0 (0/1, 0/0), Alex Ginesi 0 (0/0, 0/0), Rezart Memed 0 (0/0, 0/0), Giacomo Moretti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 20 – Rimbalzi: 30 7 + 23 (Mirko Gloria, Matteo Fioravanti, Massimiliano Ferraro 6) – Assist: 8 (Mattia Magrini 4)
Giulia Basket Giulianova: Giovanni Fattori 20 (5/7, 2/9), Michele Caverni 16 (4/8, 2/4), Olivier Giacomelli 11 (4/8, 1/4), Federico Bischetti 9 (0/0, 3/6), Gianluca Di carmine 8 (4/8, 0/0), Matteo Motta 4 (2/2, 0/3), Luigi Cianci 4 (2/2, 0/0), Francesco Buscaroli 0 (0/0, 0/1), Giovanni Giansante 0 (0/0, 0/0), Shadi Nafea 0 (0/0, 0/0), Fabio Scarpone 0 (0/0, 0/0), Stefano Scarpone 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 10 – Rimbalzi: 42 7 + 35 (Olivier Giacomelli 13) – Assist: 15 (Giovanni Fattori 5) – Ufficio Stampa

Read Previous

Consiglio provinciale, approvati il rendiconto ed il bilancio consolidato 2020

Read Next

Teramo, CORSO di QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE per SOMMELIER

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: