Montorio, per il centro-sinistra ad ore la chiusura per la Magno mentre l’altro fronte si muove…

MONTORIO AL VOMANO (TE) – Nulla di fatto nell’incontro di ieri sera nella sede della federazione provinciale del Partito Democratico sulle amministrative di Montorio al Vomano. Come avevamo anticipato nei giorni scorsi si starebbe convergendo tutti sul nome della Preside dell’IC- Crognaleto-Montorio Eleonora Magno per la candidatura a Sindaco di una lista unitaria. Il placet arriverebbe dai vertici Dem, dal circolo locale, dai gruppi di centro-sinistra.

Il candidato della prima ora, il vice segretario regionale Dem Marco Citerei (dopo il passo indietro di Andrea Guizzetti) avrebbe ancora qualche riserva sul nome della dirigente; su questo starebbero lavorando per limare le ultime incertezze i segretari regionale e provinciale Michele Fina e Piergiorgio Possenti.
Domani, domenica 12 luglio, rumors darebbero per certo l’incontro definitivo, ma potrebbero volerci altre ore. Staremo a vedere se si chiuderà sulla Magno o su Citerei.

Ieri, comunque, grande assente (ma taluni lo davano per scontato) Alessandro Di Giambattista, che sarebbe risentito per quanto sta accadendo. L’ex sindaco, ufficialmente ancora iscritto nel PD, per molti starebbe preparando una lista allargata al centro-destra e all’area ginobliano-gattiana.
Tra i nomi associati spiccherebbe quello dell’ex Primo Cittadino Mario Ennio Facciolini, dell’ex vice Raniero Barnabei e di Fabio Altotinante, ex assessore della Regione Lombardia. Quest’ultimo, non interessato ad una candidatura, avrebbe contattato e starebbe cercando un confronto con i nomi di cui sopra. Non è poi un segreto che a Montorio lo stesso Altitonante avrebbe gradito la candidatura della Magno (contattata di persona), ma con il centro-destra. La Preside ha invece da tempo declinato gentilmente l’invito, proprio per candidasi con il centro-sinistra. Dai colloqui con Di Giambattista, Facciolini e Barnabei, lo stesso Altitonante potrebbe tirare le fila nei prossimi giorni.

Nelle ultime ore, poi, associato a nome dell’ex assessore regionale lombardo, è venuto fuori anche  il nome del’ex amministratore Gianni Di Centa, uno dei candidati rimasti in campo in queste settimane nel PD. Di Centa, ieri sera assente nella riunione Dem, ufficialmente per motivi familiari, appoggerebbe comunque la figura di Eleonora Magno. Contattato sui rumors su possibili convergenze con Altitonante, lo stesso smentisce, dichiarando di essere a disposizione del Partito democratico.

Read Previous

FOTO | Voragine sulla SS 491 tra Tossicia e Ornano: strada chiusa al traffico

Read Next

VIDEO | Campli, il cagnolino Pablo finisce su un albero: recuperato dai Vigili del Fuoco