Sulle note ammalianti dei violini si è concluso il progetto musicale “Archi a scuola”, che quest’anno è giunto alla sua terza edizione. Nel saggio finale i ragazzi della scuola primaria di Isola del Gran Sasso e della scuola secondaria di primo grado di Isola e Colledara hanno eseguito brani tratti dal repertorio tradizionale, privilegiando l’esecuzione di insieme. A dirigerli magistralmente la docente Roberta Rossi, diplomata in violino e referente del progetto. “ L’idea di promuovere la pratica musicale nel nostro Istituto – spiega la Dirigente Giovanna Falconi- è nata quando, dopo il terremoto del 2016, abbiamo ricevuto delle donazioni. Con questi fondi si è pensato di acquistare dei violini, affinché i ragazzi potessero appassionarsi a questa arte che ritengo una forma espressiva straordinaria per il percorso formativo degli alunni; non a caso anche la nostra web radio ha dedicato ampio spazio alla musica, sempre sotto la direzione della professoressa Rossi”.