Handball A2, Lions Teramo: lasciano l’attività agonistica i fratelli Di Marcello

TERAMO – Si è disputato sabato 7 maggio, al Pala San Nicolò, l’ultimo incontro della stagione per la formazione biancorossa della Maxi Coal Lions Handball Teramo, che ha avuto la meglio del Bologna United con il risultato di 29-26 (p.t. 15-11).
Buona prova dei teramani che chiudono così la propria stagione con un ottimo quarto posto, a pari merito con Sassari, centrando la dicassettesima vittoria stagionale e confermandosi di fatto anche come miglior difesa dell’intero campionato di serie A2 girone B.
Il vero focus di giornata è stato però incentrato sui fratelli Andrea e Pierluigi Di Marcello – foto di Lucrezia Di Filippo – che hanno annunciato l’addio alla maglia biancorossa e molto probabilmente alla pallamano giocata, dopo decenni di onorata carriera sia a Teramo che girovagando per la penisola, indossando anche svariate volte la maglia della nazionale Italiana sia indor che di beach.
Il presidente Franco Chionchio prima dell’inizio della gara ha consegnato loro una targa ricordo, rimarcando la gratitudine per l’attaccamento alla maglia dimostrato da entrambi negli anni.
Per quanto riguarda il match, Lions sempre in pieno controllo con il tecnico Fonti che ha dato spazio in campo a tutta la rosa. L’attività sportiva proseguirà fino a metà giugno prima del meritato rompete le righe.  Nel frattempo la dirigenza biancorossa cercherà di trovare la quadra per poter programmare al meglio la prossima stagione sia senior che giovanile.
Il tabellino della gara:
Maxi Coal Teramo: Di Marcello P., D’Argenio 3, Leodori 6, Barbuti D., Di Marcello A. 5, Cinelli 3, Murri 2, Toppi 1, Ciutti , De Angelis M.1, Reginaldi, De Angelis A. 3, Bellia, Barbuti R, Michini 1, Forlini 4 – All. Marcello Fonti

Read Previous

Giornata Internazionale dell’Infermiere: a Teramo torna “Parco in Salute”

Read Next

Alba Adriatica, Quaresimale in visita al cantiere spiaggia di alimentazione