Calcio D/F, 32^giornata: Castelnuovo e Notaresco, insidie marchigiane. Pineto-Chieti è il derby

TERAMO – Archiviati il successo la storica promozione in C della Recanatese il campionato di serie D nel girone F si appresta a vivere l’ultimo turno infrasettimanale della stagione valido per la 32^ giornata.

A tre giornate dal termine della regular season l’attenzione si sposta ora sulla volata playoff e su quella per evitare la palude dei playout in una classifica generale ancora molto incerta in cui tutto può ancora succedere ed in cui un risultato utile o uno negativo possono determinare l’esito felice e nefasto dell’intera stagione per quasi tutte le squadre.

Notaresco e Castelnuovo saranno impegnate entrambe in trasferte in terra marchigiana attese rispettivamente da Montegiorgio e Porto d’Ascoli.

I rossoblù di Epifani, dopo la quarta sconfitta di fila contro il Pineto di sabato scorso troveranno sulla propria strada il Montegiorgio affamato di punti e che in caso di vittoria potrebbe addirittura agganciare in classifica il Notaresco a quota 43 punti. Situazione impensabile fino a qualche settimana fa che rende doveroso per gli abruzzesi invertire la rotta e ritrovare un successo che manca da troppo tempo. Per farlo la compagine rossoblù dovrà calarsi nella mentalità di lotta che servirà ad evitare guai peggiori dopo aver abbandonato i sogni di partecipazione ai playoff.

Decisamente delicata e determinante sarà la gara in cui il Castelnuovo affronterà al Riviera delle Palme il Porto D’Ascoli. I risultati dell’ultimo turno di campionato tengono i nero-verdi fuori dai playout ma è necessario non sbagliare per tenere a distanza le avversarie che sulla carta avranno impegni più abbordabili. I problemi di formazione per Di Fabio arrivano dalla difesa: sono ancora incerte le condizioni di Terrenzio e Casimirri.

Ma il 32° turno ha in programma anche l’ennesimo derby abruzzese da vivere in questa stagione: il Pineto, appena entrato in zona playoff, attende il Chieti distante solo 2 punti in classifica in una gara dall’esito e dagli sviluppi per il futuro ancora incerti.

Cerca il riscatto la Vastese, scivolata all’ottavo posto in classifica dopo la sconfitla ta interna subita con il Fiuggi. La squadra di D’Adderio avrà però un avversario non di certo semplice da affrontare dovendo far visita al Trastevere tornato seconda forza solitaria del campionato alle spalle della Recanatese.

Sarà fondamentale per la Sambenedettese fare risultato pieno nella gara con il Tolentino che i rossoblù affronteranno in trasferta allo stadio Della Vittoria. La formazione di Alfonsi e Visi ha concluso la propria rincorsa, durata tutta la stagione, alla ricerca di un posto playoff e deve ora dare continuità ai risultati delle ultime giornate di campionato. Ma i cremisi, dall’ex Mosconi, hanno proprio nella gare giocate in casa il loro punto forte.

Dal canto suo la “regina” Recanatese continuerà a festeggiare tra le proprie mura nella gara con il Castelfidardo cercando ovviamente di onorare il campionato fino in fondo. Gli ospiti sono quasi all’ultima spiaggia e un nuovo stop vorrebbe dire pensare già alle gare post season.

Per il Nereto l’avversario sarà il Vastogirardi ed il copione sarà praticamente identico a quello vissuto nelle ultime giornate: avversari alla ricerca di punti importanti e vibratiani con l’intento di chiudere la stagione evitando altri stop per quanto sia possibile farlo.

Continuità di risultati la cercheranno anche il Fiuggi ed il Fano nella sfida in programma in casa dei laziali. Vittoria forse più utile agli ospiti che ai padroni di casa che però non possono sbagliare per non essere estromessi dalla zona che conta.

Occasione d’oro per il Matese per trovare 3 punti di sostanza per la propria classifica. In trasferta i campani proveranno a fare bottino pieno con il fanalino di coda Aurora Alto Casertano.

QUESTO IL PROGRAMMA CON GLI ARBITRI DELLA 32^ GIORNATA

Atl. Fiuggi – Alma Juventus Fano                               Gai di Carbonia
A.A. Casertano – Matese                                                  Papi di Prato
Montegiorgio – SN Notaresco                                        Aronne di Roma
Nereto – Vastogirardi                                                      Finzi di Foligno
Pineto – Chieti                                                                     Spina di Barletta
Porto D’Ascoli – Castelnuovo V.                                     Vingo di Pisa
Recanatese – Castelfidardo                                   Ramondino di Palermo
Tolentino – Sambenedettese    ore 18                       Fichera di Milano
Trastevere – Vastese                                                Santarossa di Pordenone

 

CLASSIFICA: Recanatese 67 (promossa in serie C); Trastevere 57; Tolentino 55; Fiuggi 50; Pineto, Sambenedettese 48;  Porto D’Ascoli 47; Vastese, Chieti 46; SN Notaresco 43; Castelnuovo Vomano, Matese  42; Vastogirardi, Alma Juventus Fano 41;  Montegiorgio 40; Castelfidardo 34; Nereto 12; Aurora Alto Casertano 7

Read Previous

FOTO | Poliservice investe in mezzi e personale: accresciuto il parco mezzi, al via piano assunzione stagionale

Read Next

Campli, la tela settecentesca di San Pancrazio torna in cattedrale per la festa del Patrono