Il 16 aprile  alle ore 9:30, presso l’Auditorium della Direzione Territoriale Inail di Teramo, il Direttore regionale Inail Abruzzo dott. Nicola Negri, il Direttore della Sede di Teramo dott.ssa Katia Panella, il Coordinatore della Consulenza Tecnica Accertamento Rischi e Prevenzione dott. Eugenio Siciliano e l’ing Serafino Ferroni della Consulenza Tecnica per l’Edilizia Regionale, illustreranno i contenuti del Bando ISI 2018.
Il Bando Isi 2018 – che scadrà alle ore 18.00 del 30 maggio – è riservato alle imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio regionale ed iscritte alla Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura, che intendono realizzare progetti finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Le risorse finanziarie stanziate per l’Abruzzo ammontano ad € 9.340.820 e sono così distribuite secondo i progetti ammessi a contributo: € 4.003.016 per i progetti di investimento ed i progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;  € 2.028.732 per i progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC);  € 2.136.159 per i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto. € 296.165 per progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività. Per il corrente anno sono stati individuati i settori della Pesca (Codice Ateco A03.1) e Tessile-Confezione-Articoli in pelle e calzature (codici Ateco C13, C14, C15);  € 876.748 per progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli. Le imprese possono presentare un solo progetto per una sola unità produttiva, riguardante una solo tipologia tra quelle indicate.