A Teramo il reading “Una ragazza arrivò…” con Roberta Santucci

TERAMO – Si terrà domani, venerdì 12 aprile alle 19, a L’Officina in via Vezzola 7 a Teramo, il Reading di e con Roberta Santucci, dal titolo “Una ragazza arrivò, piccolo viaggio letterario nel Novecento”. Ci sarà la partecipazione di Violetta Maranella. Si tratta di “un piccolo viaggio letterario nell’Italia del ‘900, dalla Prima guerra mondiale fino alle piccole virtù di Natalia Ginzburg: è un percorso in cui la parola è ora portatrice dei sentimenti privati delle classi subalterne ora attinge alla vette della lirica di Buzzati, passando attraverso le magistrali contorsioni a cui la sottopone Gadda ed è un viaggio di cui la Donna, in quanto autrice o Musa, è motore primo”.

Bio. Roberta Santucci dopo aver frequentato la scuola di recitazione “Spazio Tre” diretta da Silvio Araclio, si diploma presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d`Amico di Roma e si perfeziona con i maestri N.Karpov, J.Sinisterra, K.Weinder, S.Main, A.Wirth, F.Ansalone.È stata tra le fondatrici di “The Company”, compagnia teatrale che ha collaborato con Michele Placido per la produzione di spettacoli teatrali e la realizzazione di progetti di sensibilizzazione e diffusione della cultura teatrale in territori problematici, e di “Tre polveri sottili”. Ha ricoperto piccoli ruoli in produzioni televisive e cinematografiche e affianca all’attività di attrice quella di aiuto regia e di formatrice in scuole, aziende e università in Italia e in Belgio.

Read Previous

Tanta partecipazione per la 3^ edizione di Pineto in Festa, Benvenuta Primavera

Read Next

Sant’Omero, in corso i lavori di manutenzione del Centro sportivo di Garrufo