“Dopo i volgari attacchi subiti dagli esponenti del M5S e del Centrodestra, in particolar modo da Mauro Febbo, finalmente il nuovo Governo regionale scopre dal Tavolo di monitoraggio (costituito dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Economia e Finanze), per il tramite del neo Assessore alla Sanità, Nicoletta Verì, che i conti della sanità abruzzese sono in equilibrio”. Ad affermarlo è Silvio Paolucci (PD) che aggiunge: “Questo certifica che la comunicazione politica adottata dall’allora minoranza, ora maggioranza, è stata condotta scientemente con il solo scopo di screditare le persone e il partito con l’arma della menzogna. Abbiano il coraggio di chiedere scusa”. Inoltre, L’esponente del Pd in una nota allega, a titolo esemplificativo, le dichiarazioni degli oppositori di allora: