Comitato Nuovo Ospedale Teramo, ecco le associazioni che aderiscono alla petizione per il Mazzini

TERAMO – Con l’Assemblea del Tavolo sul Nuovo Ospedale, tenutasi il giorno di venerdi 7 febbraio, in Teramo nella sede del Comitato di Quartiere S.Berardo, è terminata la prima fase nel corso della quale si è discusso in tema di sanità teramana ed organizzato un movimento per la raccolta delle firme per la petizione sulla localizzazione del nuovo nosocomio. Nel contempo, si è rivolto un invito agli Enti locali competenti (Regione e Comune) affinché formulassero tutti gli atti e mettessero in essere i provvedimenti amministrativi per consentire una migliore riorganizzazione dell’offerta sanitaria pubblica provinciale.
Si è deciso conseguentemente di sciogliere il Tavolo e di costituire un Comitato Promotore (a cui hanno aderito n.31 associazioni), che organizzerà la fase esecutiva con l’obiettivo di far conoscere ai cittadini teramani le ragioni della sottoscrizione, al fine di acquisire un numero adeguato di aderenti alla petizione.
Possono sottoscrivere la petizione i cittadini residenti nel Comune di Teramo che abbiano compiuto il 16° anno di età (come previsto dal Regolamento Comunale in fase di approvazione). Sarà necessario dotarsi di un valido documento di riconoscimento. I luoghi presso i quali si potranno trovare i modelli per la sottoscrizione saranno comunicati successivamente dal Comitato Promotore, a stretto giro della presente; sarà interessato l’intero territorio comunale in collaborazione con i tanti Comitati di Quartiere e delle Associazioni che vi hanno aderito.
Invitiamo sin da ora i cittadini ad attivarsi per poter firmare l’importante petizione per la città di Teramo, che ha come scopo una migliore offerta di sanità pubblica e di evitare una diversa collocazione del nuovo nosocomio dall’attuale sito di Villa Mosca (ex Mazzini).

ELENCO DELLE ASSOCIAZIONI CHE HANNO INTESO ADERIRE ALLA COSTITUZIONE DEL COMITATO PROMOTORE PER LA RACCOLTA DELLE FIRME SU NUOVO OSPEDALE A TERAMO VILLA MOSCA
n. RAPPRESENTANZA NOMINATIVO
——————————————————————————–
1) Comitato Quartiere Villa Mosca Rasetti Demetrio
2) Coordinamento Comitati Quartiere Bucciarelli Domenico
3) Comitato Quartiere S.Berardo De Angelis Franco
4) “ “ Gammarana Marcozzi Alfonso
5) “ “ La Stazione Cordoni Siriano
6) “ “ Il Castello Casalena Adalberto
7) “ “ Cona – F.B.-P.S. Natalini Milena
8) “ “ Colleatterrato B. D’Ottavio Anna
9) “ “ S.Leonardo Adorante Maria
10) “ “ S.Giorgio Colangelo Giuseppe
11) “ “ S.Maria Bitetto Bonolis Maria
12) “ “ Scapriano Di Teodoro Loredana
13) “ Promotore Piano Lenta Scandurra Nicola
14)   Sindacato UIL Di Giammartino Alfiero
15) “ UGL Di Battista Alberto
16) “ Confesercenti Topitti Antonio
17) “ Confartigianato Di Marzio Luciano
18) “ Confcommercio Sfoglia Dario
19) Associazione Legambiente Cortellini Giovanna
20) “ WWF Calisti Dario
21) “ Scuole Sicure Ragas Leda
22) “ La Tenda Danesi Attilio
23) Associazione Teramo Shopping Labricciosa Franca
24) “ Sfollati Colleatterrato Iachini Leonardo
25) “ Val Tordino Onlus Raiola Raffaele
26) “ Patronato Acai/Enas Angelini Emidio
27) “ Teramo Citta Solidale Raiola Michele
28) “ Culturale S.Nicolò Marini Alberino
29) “ Lacca Di Garanza Magno Anna Maria
30) “ Caffe Letterario Federciano Ciapanna Elisa
31) “ Cultura e Vangelo Villa Mosca Del Sordo

N.B. – Altre 5 associazioni hanno deciso di approvare la proposta petitoria ma non hanno ritenuto opportuno far parte del Comitato Promotore, pur manifestando la loro disponibilità per la raccolta delle firme.

Read Previous

Sant’Omero, mozione di Fratelli d’Italia per intitolare una piazza in ricordo dei martiri delle foibe

Read Next

Nereto, Forum H2O e SOA: “Importante vittoria dei cittadini il No della Regione all’impianto per rifiuti Wash”