Regione, nuovi fondi per le piccole imprese del cratere. Quaresimale: “In un anno aiuti per 58 aziende”

L’AQUILA –  “Questo governo non lascerà indietro nessuno. Oggi il rifinanziamento della legge a sostegno delle piccole imprese del cratere 2016, consente a tante attività imprenditoriali in difficoltà di tirare un sospiro di sollievo”.

Il capogruppo di Lega Abruzzo, Pietro Quaresimale, plaude alla nuova trance di finanziamenti approvata questa mattina in Consiglio regionale: 93mila euro che si aggiungono alle 253mila stanziate qualche mese fa. “La norma consente di ampliare la platea delle imprese che, seppur in linea con i criteri del bando, non erano riuscite ad accedere ai contributi dedicati a investimenti e a risarcimento danni” spiega il consigliere. “Dalla nascita di questo governo siamo riusciti ad elargire aiuti per 58 imprese che operano tra le province di Teramo, L’Aquila e Pescara. L’obiettivo è quello di esaurire l’intera graduatoria in breve tempo”. Gli interventi finanziati derivano per intero da risparmi sulle attività del Consiglio regionale. (ndl)

Read Previous

Inchiesta Ater su lavori di manutenzione straordinaria: archiviazione per D’Alfonso e altri tre

Read Next

Casa di Riposo Sant’Omero, confronto in Unione dei Comuni: assente la Regione