Martinsicuro, spezza un polso al Carabiniere intervenuto per uno sgombero: arrestato marocchino

MAARTINSICURO – Spezza il polso ad un Carabiniere che tentava di calmarlo. Arrestato un marocchino di 24 anni per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

E’ accaduto a Martinsicuro, zona Civita, questa mattina, nei pressi di un casolare occupato dal marocchino assieme alla compagna di 29 anni. I Carabiniri si erano recati sul posto per lo sgombero dello stesso casolare su provvedimento del Giudice. I due alla vista dei Militari dell’Arma hanno dato in escandescenza, e all’invito a calmarsi, il marocchino ha aggredito il Carabiniere spezzandogli il polso. L’uomo è stato arrestato, mentre la compagna denunciata per invasione di edifico. Per il Carabinieri 30 giorni di prognosi.

Read Previous

Provincia, fondi Anas viabilità entrano in Bilancio: oltre 3 milioni per ripristino danni

Read Next

Roseto, traffico in via Mazzola: invertito il senso unico di marcia