Breaking News :

Pallavolo, LG Impianti Futura Volley Teramo non in giornata: vince Montorio 3-0!

TERAMO – Nella quarta giornata di Serie C, la LG Impianti Futura Volley Teramo non dà continuità al successo di una settimana fa contro il Nereto e cede il passo in un’altra sfida tutta in provincia. Il RosetoMontorio Volley vince 3-0 (25-22; 26-24; 25-21) ed aggancia le biancorosse a 6 punti in classifica. Le ragazze di Coach Arrizza pagano troppi errori tecnici e crollano mentalmente in modo inatteso, anche se il cammino è ancora all’inizio e la giusta quadra si troverà con il tempo. Segno della poca lucidità di giornata sono stati i tanti falli di doppia segnalati al team aprutino e ricezioni poco convincenti. Match giocato sempre punto a punto, ma la Futura non ha mai effettivamente portato la contesa dalla sua contro un avversario che ha lavorato di squadra per tutti gli 87 minuti di partita.
A Montorio l’immediato vantaggio sul 4-1, prima del rientro in gara della Futura e del nuovo massimo vantaggio locale sul 9-4. Un colpo vincente di Imprescia e due schiacciate a bersaglio di Perna svegliano le biancorosse, che passano a condurre sul 9-12 con un break da 0-8! Se le locali si affidano a due tocchi morbidi a segno di Brandimarte, sono alcuni lampi di Angelini, Furlan e Imprescia a tenere sempre avanti la Futura. Poi ricambia tutto: i punti di Aurora Patriarca e la non incisiva difesa ospite capovolgono le cose sul 20-19 montoriese. Giallonere che poi vanno a chiudere il set sul 25-22.
Nel secondo periodo il primo punto è ospite, le padrone di casa ribaltano sul 4-2 ma una violenta schiacciata di Furlan dà il là alla rimonta che porta avanti Teramo sul 4-5. Si gioca punto a punto, la Futura non brilla ma si tiene avanti e va sul 10-9 con due punti consecutivi di Greta Mazzagatti, prima a muro e poi in schiacciata. Brandimarte e D’Ugo ribaltano ancora i giochi, Angelini e compagne iniziano a peccare di precisione anche nei passaggi e Montorio va sul 13-10. Sorpassi e controsorpassi, al time out conduce Teramo 22-23. Aurora Patriarca pareggia, va in battuta e firma anche il +1, poi un lampo di Paganico e compagne riesce ad annullare il set point e a portarla sul 24-24. Resistenza inutile quella delle atlete biancorosse, Montorio si prende il primo punto di giornata chiudendo 26-24.
L’inizio di terzo set non rivela nulla di nuovo: Futura distratta e Montorio va sempre avanti conquistando ancora punti su palle recuperate al limite. Greta Mazzagatti prova a mettere da parte i primi due set e si fa sentire quando mura su Alessia Patriarca, poi va in battuta e le biancorosse si portano sul +2 (8-10). Le locali, dal canto loro, si affidano a 5 punti consecutivi con Alessia Patriarca alla battuta e al time out è 16-15. Finale di ben poche speranze con errori non propri della LG impianti. Imprescia prova a crederci, ma le locali iniziano ad intravedere la meta quando il tabellone segna 23-21. L’ultimo mini-break di 2-0 premia il RosetoMontorio Volley, che porta a casa il 3-0 con la solita Alessia Patriarca che butta giù il 25-21.
La LG Impianti Futura Volley Teramo è chiamata a reagire con il giusto spirito nella settimana che porta alla sfida interna con la Dannunziana Volley School, sabato 16 novembre alle 20:30.

Tabellino
RosetoMontorio Volley – LG Impianti Futura Volley Teramo 3-0 (25-22; 26-24; 25-21)
RosetoMontorio Volley: Brandimarte, Covelli, D’Ugo,Del Fuoco, Di Domenico, Di Filippo, Di Pasquale, Furia, Garrubba, La Brecciosa, Patriarca Alessia, Patriarca Aurora, Ragnoli. All. Lattanzi
LG Impianti Futura Volley Teramo: Angelini, Ciccone, Furlan, Gialloreto, Imprescia, Limoncelli, Mazzagatti, Paganico, Perna, Scarpone A., Scarpone L., Volpi. All. Arrizza

I Arbitro: Dario Sabatini
II Arbitro: Alessio Cocco
Ufficio Stampa LG Impianti Futura Volley Teramo

Read Previous

L’associazione giuliese “Ronald Costantini” dona un defibrillatore alla Pallavolo Gaglioti Ricambi Giulianova

Read Next

Handball, la Lions conquista la prima affermazione esterna della stagione!