VALDO DI BONAVENTURA, L’ASSESSORE “TUTTOFARE” POTREBBE RINUNCIARE AD ALCUNE DELEGHE

TERAMO – Valdo Di Bonaventura e’ preoccupato e affranto. Preoccupato perche’ non ci sono risorse per le manutenzioni stradali (mentre aumentano i contenziosi). E’ affranto perche’ mancano anche i mezzi (e tra qualche mese dovremmo rispolverare il Piano neve). Ma, attualmente in comune sta venendo meno anche il personale. I cittadini teramani poi sono i primi a non tenere affatto al decoro della propria citta’. L’assessore dalle 13 deleghe non pensa di dimettersi (ovvio) ma e’ un po’ rassegnato  e sta pensando di rimettere alcuni incarichi. Troppi gli impegni… e troppo poche le risorse finanziarie ed umane…

Read Previous

CHIUSURA CONTENZIOSO “BRAGA”, IL CONSERVATORIO: APPREZZIAMO L’INTENZIONE, MA NON ABBIAMO MAI AVVIATO ALCUNA TRATTATIVA

Read Next

Trasporti, l’Udu Teramo torna a sollecitare più linee per l’università