Nuoto, Massimiliano Rosolino ha salutato gli atleti abruzzesi

PESCARA – Festa grande ieri sera alle piscine Le Naiadi: il campione di nuoto e olimpionico Massimiliano Rosolino ha scelto il centro sportivo pescarese come sede della seconda edizione del suo ‘swim camp’, che dal 6 al 12 luglio vede oltre 50 ragazzi di diverse età cimentarsi tra
palestre, piscine e parco, in allenamenti specifici, in acqua e a secco. Rosolino, incontrando una rappresentanza dei ragazzi delle società pescaresi che svolgono attività sportiva e si allenano nella struttura di viale Riviera Nord, ha elogiato l’organizzazione e la struttura pescarese: “Siamo alla seconda edizione del camp e siamo soddisfatti di avere avuto a disposizione una struttura come questa che ci ha dato la possibilità di fare sport in sicurezza. Ringrazio i gestori perché stiamo trovando grande accoglienza in un impianto che ci sta facendo lavorare bene. Quando si lavora in condizioni ideali i risultati arrivano“.
Per noi è un onore aver avuto alle Naiadi Massimiliano Rosolino – ha commentato Nazzareno Di Matteo, direttore generale delle Naiadi – Questo è un impianto da preservare e rilanciare“. Il sindaco di Pescara, Carlo Masci, ha voluto portare il saluto della città a Rosolino: “Questa è una struttura che funziona e funziona bene. Questo impianto è l’identità di Pescara e vogliamo che resti tale per tanto tempo, la presenza di un grande dello sport come Rosolino per noi è motivo di orgoglio“.
All’incontro erano presenti, fra gli altri, il presidente regionale del Coni, Enzo Imbastaro, la vice presidente della Fin Abruzzo, Antonella D’Ilario, e l’assessore allo sport del Comune di Montesilvano, Alessandro Pompei – ANSA –

Read Previous

Unione dei Comuni della Val Vibrata virtuosa, inserita nel Progetto ITALIAE per capacità di governance

Read Next

Operazione “Grandi eventi”, il PD pescarese chiede chiarezza sulla vicenda da parte della Magistratura