ATRI –  Anche quest’anno la città di Atri accoglie il meglio della gastronomia per quattro giorni caratterizzati da incontri con numerosi ospiti, cultura, musica e intrattenimento con il cibo come elemento centrale. Si tratta della manifestazione Atri a Tavola, giunta alla XVII edizione e che il 12 e 13 luglio e poi il 12 e 13 agosto 2019 regalerà a cittadini e turisti l’occasione di conoscere le eccellenze culinarie del territorio dando voce a produttori e ristoratori, ma anche a scrittori, rappresentanti del mondo della cultura e del sociale i quali saranno intervistati in pubblico accanto a degli interessanti show cooking. La manifestazione, ideata dalla PromoEventi, da qualche anno è organizzata in stretta sinergia con l’Amministrazione Comunale e per il 12 luglio, dalle 21,30, prevede, tra le altre cose, la presenza del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Teramo, Dino Mastrocola, il quale illustrerà l’offerta formativa nel settore agrario ed enogastronomico e parlerà dell’importanza della ricerca nel settore. La serata sarà poi dedicata all’inclusione, protagonisti saranno poi i ragazzi della fattoria sociale Rurabilandia, i quali terranno uno show cooking e ai piatti preparati verranno abbinati i vini dell’azienda Pasetti, e racconteranno la loro esperienza di vita in questa preziosa realtà del territorio attenzionata anche dal Presidente della Camera Roberto Fico. I ragazzi sono stati recentemente ricevuti a Montecitorio e il Presidente anche in una sua recente visita in Abruzzo ha ribadito la volontà di conoscere di persona questa realtà per questa ragione l’Amministrazione Comunale lo ha invitato a partecipare ad Atri a Tavola. Numerosi ospiti anche per la serata di sabato 13 luglio. Durante le due giornate, come sempre, lungo Corso Elio Adriano, denominata via del Gusto, ci saranno oltre 50 espositori con prodotti tipici del territorio. Il programma dettagliato sarà comunicato nei prossimi giorni.

Atri a Tavola, evento molto conosciuto a livello regionale e non solo e che negli anni ha ottenuto la Medaglia da parte del Presidente della Repubblica e vari patrocini ministeriali, caratterizzandosi per il forte connubio tra l’enogastronomia di qualità e la cultura. Si tratta di un Festival vivo e partecipativo che prende spunto dalla contaminazione in costante evoluzione tra cibo, arte e natura. Hanno calcato il palco della manifestazione ospiti noti a livello nazionale, chef stellati, sommelier, pasticceri, maestri pizzaioli, produttori, food blogger, testimonial e giornalisti per raccontare il lavoro, le storie e le novità nel mondo del cibo. Tra questi Luce Caponegro, Tessa Gelisio, Sandra Milo, Pamela Prati, Maurizio Mattioli, Gaia De Laurentis, Veronica Maya, Pino Strabioli, Anna Moroni, Gianfranco Vissani, Andy Luotto, Niko Romito e molti altri.

 

Siamo felicissimi di ospitare la preziosa realtà di Rurabilandia – commentano Luciano Alonzo, direttore artistico della manifestazione e Domenico Felicione, assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Atri – ragazzi straordinari che dimostrano che l’essere diversamente abili non vuol dire non avere opportunità, anzi. Nella struttura portano avanti, grazie al prezioso supporto di professionisti, attività di agricoltura, cucina e ristorazione. Sono stati loro a esprimere il desiderio di essere presenti sul palco di Atri a Tavola e noi abbiamo deciso immediatamente di accogliere la loro richiesta e ringraziamo il presidente della ASP 2 Roberto Prosperi per la sua preziosa collaborazione. La serata sarà arricchita anche da presentazioni di libri, storie di vita importanti legate alla pastorizia e dall’immancabile intrattenimento musicale”.