Inps, due posti disponibili a Teramo e L’Aquila per la pratica forense: ecco come fare domanda

TERAMO – Con la pubblicazione dei bandi contenenti il numero dei posti disponibili presso ciascun ufficio legale presente sul territorio regionale e di coordinamento metropolitano, e il bando per l’Avvocatura centrale Inps in Roma, prende avvio la nuova procedura per l’ammissione alla pratica forense presso l’Avvocatura centrale e le Avvocature territoriali dell’Inps.
Per la regione Abruzzo, il numero dei praticanti presso ciascun ufficio legale dell’INPS è indicato nella tabella seguente:
Coordinamento legale Regionale – L’Aquilan.1 posto
Ufficio Legale di Teramon.1 posto
La domanda per l’ammissione alla pratica forense deve essere presentata esclusivamente in via telematica, utilizzando l’apposito form presente sul sito internet dell’Istituto www.inps.itdalle ore 12,00 del 10 aprile 2019 fino alle ore 14,00 del 10 maggio 2019.  Saranno escluse le domande presentate con modalità diverse da quella sopra indicata (quali, ad esempio, invio con raccomandata con ricevuta di ritorno o consegna a mano presso le sedi dell’Istituto).
La domanda di ammissione alla pratica forense deve essere presentata per uno soltanto degli Uffici Legali dell’INPS citati nell’art.1 del presente bando. Alla domanda dovrà essere allegato, a pena irricevibilità della stessa, un curriculum vitae (in pdf).
Per ogni ulteriore approfondimento, si rimanda al testo del bando pubblicato sul sito Internet dell’Istituto www.inps.it – Avvisi, bandi e fatturazione – Avvisi – Pratica forense presso l’avvocatura dell’INPS. 

Read Previous

FOTO e VIDEO | Celebrato il 167° anniversario della Polizia: reati in calo a Teramo. I numeri dell’attività ed i premiati

Read Next

Pubblicità, il sindaco di Roseto stoppa gli aumenti per le insegne