TERAMO, 10 FEB – “Ho scritto questa lettera al  ministro proprio per valutare l’estensione della circolare agli  atenei in maniera tale da continuare questo monitoraggio più  attento degli studenti che rientrano dalla Cina e garantire  condizioni di sicurezza per le università e tutti i ragazzi che  frequentano i nostri corsi”. Lo ha confermato il ministro  dell’Università e Ricerca, Gaetano Manfredi, a margine
dell’inaugurazione dell’anno accademico all’università di  Teramo, parlando della circolare del ministro alla Salute,  Roberto Speranza, per le scuole sulle misure da prendere per  trattare i casi di studenti tornati di recente dalla Cina, come  anticipato oggi in un’intervista su ‘La Stampa’.
“Però io credo che ci sia grande responsabilità da parte dei  giovani e delle famiglie – ha aggiunto – per fare in modo che in
un clima di concordia si riduca qualsiasi rischio per la  collettività”. (ANSA).