FOTO E VIDEO | GIORNO DEL RICORDO, ANCHE TERAMO COMMEMORA LE VITTIME DELLE FOIBE

TERAMO – Anche Teramo ha commemorato il Giorno del Ricordo, che viene celebrato in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle drammatiche vicende del confine orientale negli anni a cavallo del secondo dopoguerra. Istituito per legge nel 2004, il 10 febbraio rappresenta il momento solenne in cui vengono ricordate le migliaia di infoibati e i circa 250 mila profughi giuliani, dalmati e fiumani che furono costretti a lasciare le loro case dopo la firma dei Tratti di Parigi, il 10 febbraio 1947, che assegnavano alla Jugoslavia l’Istria, il Quarnaro e la maggior parte della Venezia Giulia. A Teramo la commemorazione con la deposizione di una corona d’alloro al Momunento ai Caduti e successivamente l’omaggio ai Tigli, nella porzione dei giardini intitolati a Giuseppe Micheletti (eroe della strage di Vergarolla del 1946, medaglia d’argento al valore civile), con le parole del consigliere comunale Franco Fracassa e dell’assessore Luigi Ponziani. Erano presenti il Sindaco Gianguido D’Alberto e dell’ex assessore Valeria Misticoni.

 

Read Previous

INSEGNARE “ALLE” O “CON” LE EMOZIONI

Read Next

PREMIO GIORNALISTICO NAZIONALE “FIDAS-ISABELLA STURVI” IX EDIZIONE 2019