Basket B, la Rennova Tasp inizia alla grande il 2022: passeggiata a Civitanova (48-73)

TERAMO – Dopo la pausa del campionato di Serie B dovuta alle festività, bisognava ripartire con il piede giusto e la Rennova Teramo lo ha fatto! Il 2022 è così iniziato nel migliore dei modi per i biancorossi che hanno battuto 48-73 la Virtus Civitanova al PalaRisorgimento, interrompendo la striscia aperta di 3 sconfitte con la quale la Teramo a Spicchi ha chiuso il 2021. Un innesto di ottimismo, fiducia ed entusiasmo, seppur la concomitante vittoria 67-69 della Luiss Roma in trasferta a Senigallia tiene sempre a soli 2 punti la zona playout.

La gara è stata condotta dalla metà del primo periodo, dopo una partenza 9-2 dei padroni di casa che ha mandato su tutte le furie coach Giorgio Salvemini. Arriva così un provvidenziale time-out, dopo il quale la squadra torna in campo con un piglio differente, accendendo la miccia a una prestazione fruttifera. Trascinata dai canestri, dai rimbalzi e dalla leadership di Antonelli cresce la qualità del gioco di una Rennova Teramo, capace di prendere in mano le redini della partita, di allungare man mano il vantaggio (si sono toccati anche i 30 punti di divario, 43-73 a 1 minuto dalla fine della gara) e portanre a casa un risultato ottimo. Ora bisognerà però completare l’opera facendo bottino pieno nella prossima sfida, quella in programma domenica 16 gennaio (ore 18) al PalaScapriano contro The Supporter Jesi.

Coach Giorgio Salvemini resta quindi da un lato soddisfatto e dall’altro vigile sulla situazione che sta vivendo la TaSp: “Cominciare con una vittoria il nuovo anno, soprattutto fuori casa, è sicuramente di buon auspicio perché non è mai semplice farlo. Non è stata una gara bellissima ma devo fare i complimenti ai miei giocatori perché sono stati molto bravi. Venivamo da un periodo di grossa difficoltà durante la sosta, già di per sé difficile da gestire, dove si è creata della ruggine e della disabitudine al ritmo della partita. Senza dimenticare le problematiche che ci sono state sia per la pandemia che per i recuperi dagli infortuni”.

L’allenatore teramano ha infine una dedica speciale per la vittoria: “I ragazzi sono stati straordinari – chiude coach Salvemini – dato che dal derby contro Roseto, il 19 dicembre, abbiamo rifatto per la prima volta un 5 contro 5 in allenamento lo scorso giovedì. Venire qui a Civitanova, mettersi davanti per tutta la partita, giocare sugli obiettivi sia offensivi che difensivi che ci eravamo dati dimostra tutta la qualità dei miei giocatori. Infine dedichiamo la vittoria ai tifosi, presenti anche a Civitanova nonostante tutto quello che sta succedendo nelle nostre vite. Un ulteriore stimolo a tornare in palestra con rinnovato entusiasmo”.

 Virtus Civitanova: Valerio Costa 15 (3/6, 2/3), Francesco Guerra 12 (0/3, 4/8), Emanuele Musci 6 (2/7, 0/0), Andrea Pedicone 5 (2/3, 0/2), Nicholas Dessi’ 5 (1/2, 1/4), Gianpaolo Riccio 3 (0/4, 1/3, 8r, 3a), Marco Vallasciani 2 (1/2, 0/2), Matteo Felicioni 0 (0/0, 0/2), Tommaso Cognigni 0 (0/0, 0/0), Nicola Rosettani 0 (0/1, 0/1), Giulio Abbate 0 (0/0, 0/0), Giorgio Montanari 0 (0/0, 0/0). Tiri da due 9/28, tiri da tre 8/25, tiri liberi 6/14, rimbalzi 30 (6 off + 24 dif), assist 9. All. Marco Schiavi, ass all Carlo Cervellini e Gabriele Marini.

Rennova Teramo: Riccardo Antonelli 20 (10/15, 0/0, 11r), Marco Cucco 15 (3/4, 3/6, 4a), Nicolò Bertocco 11 (2/8, 1/3), Michel Guilavogui 9 (2/5, 0/0), Emidio Di Donato 7 (1/2, 1/5), Alessandro Bonci 6 (3/3, 0/0), Alberto Triassi 3 (0/1, 1/2), Riccardo Bottioni 2 (1/2, 0/0, 4a), Alessandro Di Febo 0 (0/0, 0/0), Andrea Di Giorgio 0 (0/0, 0/0), Luca Ragonici 0 (0/0, 0/0), Nikola Ticic 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi 11/12, tiri da due 22/40, tiri da tre 6/16, rimbalzi 39 (4 off + 35 dif), assist 13. All Giorgio Salvemini, ass all Massimo Gramenzi e Angelo Vitelli.

Parziali: 15-19, 27-37, 38-52 (Ufficio Stampa)

Read Previous

Mosciano, niente streaming del Consiglio comunale. FI: “approvare regolamento per le dirette”

Read Next

Traffico alla Gammarana, Verzilli: “spostare hub vaccinale, pronto a manifestazioni di protesta”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: