Breaking News :

Commercio, in 10 anni perse 200 mila botteghe: -12,1%

VENEZIA – L’Italia ha perso quasi 200 mila negozi di vicinato negli ultimi 10 anni. Lo afferma l’Ufficio studia della Cgia di Mestre. Tra il settembre 2009 e lo stesso mese di quest’anno le aziende/botteghe artigiane attive sono diminuite di 178.500 unità (-12,1%), mentre lo stock dei piccoli negozi è sceso di quasi 29.500 unità (-3,8%). In termini percentuali la regione più colpita dalla moria di aziende artigiane è stata la Sardegna, che negli ultimi 10 anni registra un -19,1%. Seguono l’Abruzzo con -18,3% e l’Umbria con -16,6%. L’andamento delle imprese attive nel piccolo commercio, invece, ha subito la riduzione più significativa in Valle d’Aosta con -18,8%, in Piemonte con -14,2% e in Friuli Venezia Giulia con -11,6%. Di segno opposto la Calabria (+3%), il Lazio (+3,3%) e la Campania (+4,6%) – ANSA –

Read Previous

Televisione pubblica: i 60 anni della Rai in Abruzzo. Paolo Pacitti: “Siamo un’istituzione”

Read Next

VIDEO | Calcio, dopo Marcozzi la Gialappa’s scova perla di Semproni 25 anni dopo