Basket B, a Jesi la prima trasferta stagionale del Giulia Basket

GIULIANOVA – Seconda giornata di campionato e prima trasferta per la Giulia Basket Giulianova. Dopo la bella vittoria contro Civitanova, la truppa di coach Domizioli è chiamata alla difficile trasferta sul parquet del Palatriccoli di Jesi. La formazione jesina viene dalla vittoria in trasferta contro la Sutor Montegranaro, una vittoria ampia ottenuta con lo scarto di ben 28 punti.
L’Aurora Jesi ha cambiato parte del roster avvicendando coach Ghizzinardi con Massimo Meneguzzo, veterano della categoria. Altri volti nuovi sono l’esterno Matteo Fabi, già visto da queste parti con la casacca del Basket 1960 Teramo, e il lungo Mirko Gloria, ex della partita, che ha calcato il parquet del PalaCastrum nella stagione 2014/2015. Rispetto alla squadra che ha ben figurato nei play-off della scorsa stagione sono rimasti Mattia Magrini e Massimiliano Ferraro, e soprattutto Nelson Rizzitiello, che dopo un anno di stop per infortunio torna ad essere potenzialmente un crack per la categoria. Dalla panchina largo alla linea verde con Antonio Valentini, Daniele Cocco e Matteo Fioravanti, giocatori che permettono di allungare le rotazioni addirittura fino a 9 giocatori.
La Giulia Basket Giulianova, rinfrancata dalla vittoria in campionato, ha recuperato tutti gli effettivi, Giovanni Fattori in primis, preparando al meglio la gara contro una delle “bestie nere” della formazione giallorossa. Nella scorsa stagione infatti Jesi, con Fabriano, fu l’unica formazione contro la quale i giallorossi non riuscirono a raccogliere vittorie. La truppa di Domizioli, contro una della big del campionato, sa che per portare a casa i due punti dovrà essere attenta in tutte le fasi del gioco, in special modo sulle scorribande degli esterni jesini.
“Jesi è una squadra con un progetto tecnico molto chiaro. Ha cambiato la guida tecnica ma il progetto della società penso sia sempre quello di provare a valorizzare anche qualche qualche ragazzo giovane, mi riferisco a Valentini o Ferraro, che non dimentichiamo è un giocatore che già l’anno scorso ha fatto grandi cose” – queste le dichiarazioni di Giovanni Montuori, vice allenatore del Giulia Basket – “Rispetto all’anno scorso recuperano Rizzitiello, che tutta la stagione scorsa è stato fermo per un intervento al ginocchio. Hanno cambiato playmaker prendendo Matteo Fabi che è un giocatore molto solido per la categoria. Direi che la cosa importante è cercare di provare a difendere la loro capacità di aprire il campo, perché hanno spesso e volentieri in campo tanti tiratori e quindi questo è un aspetto che noi abbiamo evidenziato. Credo che la chiave della partita sia a livello difensivo, dove noi dovremo essere bravi a non concedere tiri facili da tre punti”

Appuntamento con la palla a due, domenica 10 ottobre alle ore 18:00, sul parquet del PalaTriccoli di Jesi (AN); arbitrano i sigg. Andrea Bernassola e Giacomo Fabbri, entrambi di Roma.

La partita sarà visibile in live streaming sulla piattaforma LNP-Pass https://lnppass.legapallacanestro.com

Read Previous

Ballottaggio Roseto, Nugnes: “Contro apparentamenti segreti mi appello ai cittadini per non dividere e svendere la città”

Read Next

Rilancio Cultura sul territorio abruzzese, Lino Guanciale chiede a sindaci e candidati al ballottaggio impegno per il settore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: