Teramo, carabiniere forestale si uccide sparandosi un colpo in testa

TERAMO – Tragedia nel tardo pomeriggio, intorno alle ore 19, all’interno della caserma del comando carabinieri forestali di via Ponte San Giovanni, a Teramo.

Un luogotenente di 56 anni, Giampaolo Mastraccio di Tortoreto,  si è tolto la vita sparandosi un colpo alla testa con la pistola d’ordinanza. Sono risultati inutili i soccorsi degli operatori sanitari del 118.

Sul posto l’intervento del pm di turno Davide Rosati per effettuare le indagini di rito coordinate dal tenente colonnello Luigi Dellegrazie del comando provinciale dei Carabinieri di Teramo. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

 

Read Previous

Incidente stradale in A14: morto un 38enne di Isola del Gran Sasso

Read Next

Alba Adriatica, 200 posaceneri stradali in arrivo nelle vie principali della città

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: