Demos e Potere, il libro del costituzionalista Carlo Di Marco presentato Giulianova ed a San Nicolò a Tordino

TERAMO – L’Associazione culturale Demos, in collaborazione con l’Università degli studi di Teramo, enti locali e altre associazioni, con i comitati di quartiere e le altre forme associative, è attualmente impegnata per la presentazione del volume “Demos e Potere. Dalle democrazie degli antichi al sogno costituzionale del XX secolo” (Cacucci, Bari) del costituzionalista Prof. Carlo Di Marco, con prefazione della filosofa del diritto Prof.ssa Fiammetta Ricci.

Partendo da un excursus storico-giuridico che procede dalle democrazie antiche, l’autore offre un’indagine complessa e documentata sul senso della democrazia e della partecipazione attiva dei cittadini, al fine di dimostrare che il costituzionalismo contemporaneo – conquistato con le rivoluzioni e la resistenza partigiana – rappresenta il punto più alto del percorso democratico delle società occidentali, oltre il quale non esistono “progressioni” della democrazia, bensì solo il ritorno al governo dei custodi e all’autoritarismo più o meno camuffati.
L’autore esamina il ruolo dei partiti trasformatisi in soggetti intermedi lontanissimi dalle finalità che la Costituzione loro conferisce e stigmatizza i vari tentativi che essi compiono ripetutamente per stravolgere la Costituzione sulla quale hanno giurato: da ultimo, il c.d. Regionalismo differenziato e la riduzione del numero dei parlamentari.

Di Marco conclude con un messaggio di speranza e un appello a ripartire dalla Costituzione e dal ruolo attivo delle persone, non senza un auspicio: il rinnovamento del sistema dei partiti. «Se i partiti presenti nell’area costituzionalista trovassero […] il coraggio di rinnovarsi ripartendo dalla Costituzione e dai movimenti di base, superando per sempre e senza alcuna remora le vecchie logiche novecentesche dell’essere partito, tutto sarebbe più facile perché tutto è ancora possibile».

Il volume è stato presentato lo scorso 26 novembre nella prestigiosa sala del Senato della Repubblica presso l’Istituto di Santa Maria in Aquiro a Roma, a Napoli e in altri centri abruzzesi e marchigiani come Lanciano, Silvi marina, Ascoli Piceno. Il programma delle presentazioni si aggiorna ogni settimana poiché diverse sono le opportunità che si presentano. I prossimi due appuntamenti sono:

 

GIULIANOVA, sala B. Buozzi mercoledì 11 dicembre ore 18,00;

SAN NICOLO’ A TORDINO, Piazza progresso giovedì 12 dicembre ore 18,30.

Read Previous

Pallavolo, Futura Volley Teramo cade 3-0 a Giulianova in una serata da dimenticare

Read Next

Volley, la Blueitaly Pineto vince il derby con la Virtus Paglieta e conquista il primato in classifica