ATRI, AVEVA NASCOSTO LA COCAINA SUL TETTO DI CASA: IN MANETTE 30ENNE DEL POSTO

ATRI – Arrestato nella sua abitazione un 30enne, Luigi Cantarini, per spaccio di droga. Gli Agenti del  Commissariato di Atri lo hanno beccato in casa con 102 grammi di cocaina. La droga era stata nascosta nella grondaia del tetto, da cui si poteva accedere tramite il terrazzo della cucina.

La successiva perquisizione degli Agenti ha invece riguardato un altro appartamento nella disponibilità di Cantarini a Montesilvano: qui la droga era nascasota tra alcune confezioni di biscotti in un armadio della cucina.

Cantarini è finito in manette ma sottoposto al regime dei domiciliari.

 

Read Previous

PALAZZO POMPETTI, IN ATTESA DELLA REVOCA DELLE ORDINANZE DI SGOMBERO LA PROCURA CHIEDE LA CONSULENZA TECNICA

Read Next

MARTINSICURO, IN MANETTE 28ENNE DOMINICANO PER SPACCIO DI DROGA: ERA NELLA GANG SGOMINATA CON L’OPERAZIONE BARRIK