POST SISMA, OK DALL’UNIONE EUROPEA A 900 MILIONI PER L’AGRICOLTURA

La Commissione europea “non solleva obiezioni” alla concessione da parte del ministero delle politiche agricole di un aiuto pari a 900 milioni di euro a favore delle aziende agricole colpite dagli eventi sismici, che hanno subito calamita’ in Abruzzo, Marche, Umbria e Lazio a partire dal 24 agosto 2016.

Il contributo si concludera’ il 30 aprile 2020.

Il nulla osta, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’UE prevede che il contributo venga erogato sotto forma di sovvenzione diretta, coprendo il 100% di spese.

Read Previous

AUTOSTRADE: PEZZOPANE (PD), SCIPPO DI TONINELLI PER LA SICUREZZA A24, M5S REGIONE FA DA PALO

Read Next

MORTE CALABRETTA, DAVANTI AL GUP FINISCE UNO DEGLI INFERMIERI CHE SOCCORSE IL BIMBO DI 9 ANNI